La Fortitudo Messina prova a sbloccarsi con Rende. Mento: “Registriamo progressi”

Fortitudo MessinaDanilo Tagliano cerca un varco per l'attacco

La Fortitudo Messina è pronta a tuffarsi nuovamente in campo per disputare il girone di ritorno del campionato di serie B Interregionale. Nonostante una classifica ancora anemica il team nero verde dopo aver preso maggiore confidenza col torneo adesso punta a sbloccarsi cominciando dalla prossima gara casalinga contro Rende.

Fortitudo Messina

Simone Cavalieri è tornato alla Fortitudo Messina

Il direttore generale Piero Mento analizza la seconda parte di stagione che sta per iniziare avendo a mente una chiara “mission”: “Siamo un gruppo molto giovane, ancora più in erba rispetto agli ultimi anni. Questo per una precisa scelta voluta dalla società. Siamo consapevoli che nonostante le difficoltà fisiologiche rispetto all’inizio dell’anno stiamo compiendo ulteriori passi in avanti e nutriamo maggiore fiducia in noi stessi”. 

Il confronto diretto con realtà storiche della regione, dall’Orlandina a Barcellona e Ragusa, regala ulteriore motivazione nella difficile rincorsa ad un piazzamento salvezza: “C’è maggiore consapevolezza da parte dei ragazzi di affrontare un campionato competitivo e difficile ma di poterci stare. Tecnicamente il livello sta migliorando settimanalmente e ci auguriamo che nel girone di ritorno possiamo anche puntare ad ottenere qualche punto in classifica che regala ulteriore motivazione e fiducia nei propri mezzi. Crediamo ciecamente in questi ragazzi e nelle loro qualità, li abbiamo scelti con convinzione in estate. Affrontare piazze storiche rappresenta un’ulteriore sfida: pur avendo a disposizione un bagaglio di esperienza evidentemente inferiore i ragazzi si stanno mettendo alla prova”. 

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia