Santa Teresa, delicata trasferta a Torre Annunziata. Grillo: “Test molto duro”

Amando Santa TeresaIl libero dell'Amando Santa Teresa Claudia Grillo

Sarà il match clou della decima giornata d’andata quello che si disputerà sabato 18 dicembre a Torre Annunziata tra la Fiamma Torrese (seconda in classifica) e l’Amando Volley (quarta) agli ordini dei fischietti tarantini Gianfranco Sasso e Sara Galiuti. Due squadre in salute: le santateresine vengono da tre vittorie consecutive per 3-0 mentre le campane, nelle ultime cinque giornate, hanno fatto bottino pieno in quattro occasioni e prendendo poi un punto a Palmi, campo da dove le siciliane invece erano tornate a mani vuote.

Amando Santa Teresa

Staff tecnico e squadra dell’Amando Santa Teresa

Quella oplontina è squadra ben amalgamata, allenata da Adelaide Salerno, e annovera giocatrici di sicuro affidamento ed esperte della categoria quali le schiacciatrici Maria Boccia e Nunzia Campolo, le centrali Francesca Figini e la toscana, ex Modica, Marianna Vujko, per non tacere sulla schiacciatrice opposta Giovanna Prisco. La regia è affidata alle sapienti mani della romana Alice De Luca Bossa.

A presentare la sfida il libero dell’Amando Santa Teresa Claudia Grillo. “Quella di sabato sarà una gara decisamente impegnativa, in quanto la formazione della Fiamma Torrese è composta da atlete di categoria e di esperienza. Inoltre, entrambe le squadre provengono da una serie di risultati positivi e quindi sarà una motivazione in più per confermare il nostro valore”. 

Amando Santa Teresa

Claudia Grillo a Santa Teresa già nel 2018

Contro il San Salvatore Telesino la concentrazione, una grande difesa e una partenza con grande ritmo sono risultate armi vincenti per avere la meglio sull’avversario. Dall’esito delle prossime due gare (il 2022 si aprirà con l’Arzano) si potrà avere la reale misura della forza della squadra: “Come nella partita contro San Salvatore sarà importante approcciare bene la gara, in maniera concentrata e grintosa sin dai primi punti e risulterà sicuramente fondamentale il gioco di squadra”. 

Una trasferta che per Grillo è anche un ritorno a casa, a poco più di mezz’ora da Salerno. “Nonostante sia provincia di Napoli, Torre Annunziata è poco distante dalla mia città. Quindi sarà sicuramente emozionante ritornare a giocare a casa, nonostante ci torni da avversaria ormai da un po’ di anni”. La partita, che avrà inizio alle ore 18, sarà per entrambe le compagini l’ultima gara ufficiale del 2021: il campionato osserverà infatti una sosta di circa venti giorni per poi riprendere l’anno venturo (sabato 8 gennaio) con la disputa dell’ultima giornata del girone d’andata.