Il San Fratello dilaga con l’Umbertina e manda un chiaro segnale al campionato

San Fratello

Uno straripante San Fratello incanta nel match casalingo al “Gagaliani” imponendosi per ben sei reti a zero sulla malcapitata Umbertina, agguantando la vetta della classifica in virtù della contemporanea sconfitta della Folgore S. Agata, per 3 a 0, contro la Sfarandina.

I padroni di casa passano in vantaggio grazie ad uno splendido gol del centrocampista Benedetto Mangione, autore di una gara strepitosa, che, direttamente su punizione e da distanza proibitiva, inquadra l’incrocio dei pali battendo l’estremo difensore avversario. Dopo il vantaggio è autentico calcio champagne dei neroverdi che raddoppiano con il solito Calabrese, il quale finalizza una bellissima azione corale con uno splendido pallonetto. Allo scadere del primo tempo arriva il terzo gol con il giovanissimo Marco Caprino, che finalizza un’altra splendida azione corale. Sul finire del primo tempo cresce il nervosismo degli ospiti che sul 3-0 rimangono in dieci uomini a causa dell’espulsione del proprio centrocampista che esagera con le proteste contro l’arbitro.

Il pubblico di San Fratello

Il pubblico di San Fratello

Nella ripresa il copione non cambia, torna nuovamente una sola squadra in campo, con uno scatenato Carbonetto che mette a segno una spettacolare tripletta, la seconda stagionale, prendendosi momentaneamente il meritato titolo di capocannoniere. A risultato acquisito il tecnico Emanuele regala l’esordio in Prima Categoria al giovane Murabito. Portiere sicuro e reattivo, difesa solida e attenta, centrocampo dinamico e tecnico, attacco potente e cinico, con questi ingredienti il San Fratello sogna e fa sognare i propri tifosi che hanno fatto registrare il tutto esaurito al “Gagliani” in un clima di festa, armonia e felicità con costanti applausi ed incitamenti ai propri idoli per tutti i 90 minuti.

Il San Fratello nel prossimo match sarà di scena nel difficilissimo campo del Cefalù, gara tutt’altro che semplice in cui i neroverdi dovranno dimostrare di non soffrire di vertigine e continuare a lottare su ogni pallone con il solito spirito di sacrificio messo in mostra sino ad ora. La dirigenza ha esternato pubblicamente la propria soddisfazione per il momentaneo primato congratulandosi con il tecnico Emanuele e tutti i giocatori, esortandoli a continuare su questo che sembra essere il percorso giusto per raggiungere, quanto prima l’obiettivo salvezza, risultato di partenza in questa stagione.

Benedetto Mangione (S. Fratello)

Benedetto Mangione (S. Fratello)

San Fratello-Umbertina 6-0
Marcatori: Mangione, Calabrese, Caprino, B. Carbonetto (3)

Risultati Prima Categoria-Girone B
5° Giornata
Stefanese Calcio- Treesse Calcio Brolo 3-1
Acquedolci-Real Campofelice 2-1
Bagheria Città Delle Ville- Borgo Nuovo 5-0
Calcio Rangers 1986-Cefalu Calcio 0-2
Città Di Rocca-S. Basilio 1-1
San Fratello-Umbertina 6-0
Sfarandina-Folgore Sant Agata 3-0

The following two tabs change content below.