Il Rocca fa il suo dovere. Poker nel derby alla Torrenovese

RoccaRocca di Capri Leone

Sarà una vigilia di Natale con il sorriso per gli uomini di Mr. Lombardo. Il Rocca infatti fa suo il derby imponendosi con un perentorio 4-0 sulla N.P. Torrenovese, al termine di una partita giocata in condizioni meteorologiche avverse, tra pioggia e grandine venute giù copiosamente sul Nuovo Comunale. I padroni di casa hanno ampiamente meritato la vittoria come recita il punteggio, al netto di una conduzione di gara, che ha scontentato un pò tutti. Formazione senza soprese per Mr. Lombardo, che deve fare a meno solo del lungodegente Galati, mentre Gaglione in settimana aveva salutato la compagnia biancozzurra. Nella N.P. Torrenovese è pesante l’assenza per squalifica dell’ex Alessandro Truglio.

Al 14′ azione insistita sulla destra di Ivan Onofaro, il tiro ribattuto aziona Milia la cui conclusione sfiora la traversa. L’azione si ripete poco dopo, Collura soffre la velocità palla al piede di Onofaro che serve centralmente Kevin Di Giandomenico; il piazzato è troppo debole e centrale. Il Rocca prende il sopravvento: è Milia a centrare il palo su azione di ripartenza, l’attaccante solo davanti al portiere non concretizza la colossale palla gol. Lo stesso attaccante cerca di riscattarsi, due minuti dopo, con un bel assist per Protopapa, anticipato di testa, di un soffio, dal diretto marcatore ad un metro dalla porta. Al 26′ la Torrenovese sostituisce per infortunio muscolare Letizia con Sgrò. Al 31′ primo sussulto della N.P. Torrenovese: Cannuni direttamente su punizione sfiora il palo alla sinistra di Caruso, apparso comunque sulla traiettoria. La squadra comincia ad affacciarsi in avanti, dal limite l’ex Lima mette i brividi al portiere: palla fuori di pochissimo. Nel momento migliore della squadra ospite arriva il vantaggio del Rocca; al 40′ Onofaro fa collassare su di sé la difesa avversaria e mette un cross teso, sul secondo palo, dove Lupica, a fari spenti, di testa incrocia il vantaggio. E’ la prima segnatura in con la maglia del Rocca del difensore. Poco dopo, Di Giandomenico ha la palla del raddoppio, Scolaro è attento sul palo. Onofaro allo scadere, per poco, non sorprende Scolaro leggermente fuori dai pali. Si va al riposo con la squadra di casa in vantaggio per 1-0.

Rocca

Rocca di Capri Leone

La ripresa è più nervosa. Gli ospiti mettono maggiore convinzione nei contrasti e portano il baricentro più avanti. La prima azione pericolosa della ripresa è dei padroni di casa: Milia al 50′ con un tiro secco cerca senza fortuna il raddoppio. Lima al 60′ in corsa non trova il bersaglio da posizione decentrata. Al 63′ Mattia Protopapa raddoppia. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo è il più lesto a depositare in rete. Al 75′ arriva il terzo gol del Rocca: Gioitta cade a terra a limite, l’arbitro non vede il presunto fallo e nella rapida ripartenza Onofaro scatta sulla fascia e di gran carriera supera Scolaro, in uscita disperata, con un preciso rasoterra dai trenta metri. Gran gol, ma azione viziata da probabile fallo in partenza. La squadra avversaria protesta con vigore, ma il risultato di 3-0 non cambia. La N.P. Torronevese si scompone e al 78’ subisce il 4-0 con un bel tiro di Fazio. Sul finire di gara Gioitta impegna Caruso ad un grande intervento da posizione ravvicinata. Gli ospiti chiudono in dieci uomini per l’espulsione di Sgrò. Finisce così il derby.

USD Rocca di Caprileone- Torrenovese 4-0
Marcatori: 40’Lupica, 63 Protopapa, 75’ Onofaro, 78’ Fazio
Rocca: Caruso, Fazio, Artale (70′ Giacobbe), Lupica ( 76′ Truglio), Prestimonaco, Lombardo, Milia ( 89′ Fabio), Carrello, Protopapa, Onofaro ( 77′ Prattella), Di Giandomenico. A disposizione: Bontempo, Parasiliti, Giacobbe, Fabio, Sapone. Allenatore: Giuseppe Lombardo
Torrenovese: Scolaro, Collura, Costanzo, Patti, Letizia ( 26′ Sgrò), Amata, Cesarino, Patti D, Cannuni, Lima, Gioitta. A disposizione: Sapienza, Sgrò, Montagno, Mangano, Letizia, Sisto, Gentile. Allenatore: Alessio Di Marco
Arbitro: Fortunato Papaserio

Commenta su Facebook

commenti