Quadrangolare playout per il Futsal Peloro Messina

Angelo Spadaro in azione

Il laterale Angelo Spadaro

E’ arrivata – come previsto – la certezza matematica che il Futsal Peloro Messina dovrà disputare i playout nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Nella penultima giornata, i giallorossi hanno perso nettamente, in trasferta, sul campo del più motivato Harbur Sporting Club (7-1) e, comunque vadano gli ultimi 60 minuti di gioco, chiuderà la regular season al dodicesimo posto. Sul campo augustano, la squadra del presidente Paolo Santoro, priva di quattro pedine importanti come: Giuseppe Bruno, Massimo Di Dio, Giuseppe Carbone e Giovanni Felis, ha cercato di tenere testa agli avversari nel primo tempo, terminato in svantaggio di due reti (2-0), ma con un tiro libero fallito da Daniele De Luca che avrebbe potuto dimezzare le distanze. Nella ripresa, l’immediata doppia realizzazione dei locali (4-0) ha poi chiuso i conti ed a nulla è valsa, nel finale, la rischiosa tattica del portiere di movimento; per i peloritani è andato a segno, infatti, soltanto Giuseppe Coppolino.

Adesso Smedile e compagni sono chiamati ad onorare l’ultimo impegno con la Nissa Futsal, in programma sabato al “PalaRescifina”, per poi affrontare, nel migliore dei modi, il quadrangolare tra formazioni di C1 e C2, che determinerà la graduatoria dei ripescaggi nel massimo torneo regionale. Per riuscire a primeggiare sarà fondamentale per il Futsal Peloro avere l’intero organico a disposizione nei tre match in programma.

Giuseppe Coppolino in azione

Giuseppe Coppolino in azione

RISULTATI 29^ GIORNATA SERIE C1: Arcobaleno Ispica-M&M Futsal 3-3; Azzurri Futsal Palermo-Città di Leonforte 10-3; Dilettantistica Regalbuto-Futsal Catania 1-2; Harbur Sporting Club-Futsal Peloro Messina 7-1; Mabbonath-Pro Gela 3-1; Mascalucia C5-Juventus Club Scirea 9-3; Nissa Futsal-Ennese 2-3.

CLASSIFICA: Azzurri Futsal Palermo 65; Arcobaleno Ispica 60; Nissa Futsal 59; Harbur Sporting Club 56; M&M Futsal 55; Pro Gela 54; Dilettantistica Regalbuto 45; Mascalucia C5, Città di Leonforte e Mascalucia C5 43; Ennese 38; Futsal Peloro Messina 35; Mabbonath 29; Virtus Termini 15; Futsal Catania 10; Real Calcio 9.

Commenta su Facebook

commenti