Pulcino d’Oro 2019, ben 16 squadre coinvolte dalla Vivi Don Bosco Oreto

Settimana di successi per le giovanili della Vivi Don Bosco OretoSettimana di successi per le giovanili della Vivi Don Bosco Oreto

Sinceri ed apprezzati riconoscimenti ha riscosso la fase regionale del  torneo internazionale “Pulcino d’Oro 2019“, svoltasi allo stadio D’Alcontres Barone di Barcellona Pozzo di Gotto grazie alla certosina organizzazione della società Vivi Don Bosco Oreto. La manifestazione ha coinvolto su quattro campi ben sedici formazioni della categoria “pulcini”: sul gradino più alto del podio si è piazzata l’Orsa Promosport Barcellona, che ha così acquisito il diritto a partecipare alla fase nazionale di Levico Terme del prossimo giugno.

Vivi Don Bosco Oreto protagonista al Main Event of Calabry

Vivi Don Bosco Oreto protagonista anche allo stadio D’Alcontres

Raggianti i copresidenti Ottavio Miano e Domenico Grasso, che con i loro collaboratori e lo staff tecnico biancazzurro hanno raccolto frutti copiosi dopo settimane di intenso lavoro: “abbiamo lavorato duramente per garantire uno standard qualitativo di eccellenza -dice Miano- e direi che ci siamo riusciti. Gli attestati di stima degli organizzatori del Pulcino d’Oro ci gratificano e ci spronano a fare ancora meglio il prossimo anno, quando sarà ancora la Vivi Don Bosco Oreto a curare la fase regionale siciliana del torneo. Il nostro sogno è coinvolgere non più sedici ma trentadue formazioni siciliane. Tengo tuttavia a dire che il vero e più grande riconoscimento è arrivato dai ragazzi e dai loro sorrisi: Siamo fieri di avere regalato loro due giorni di sport e grande divertimento“.

Sulla stessa lunghezza d’onda si esprime Domenico Grasso: “siamo entusiasti anche per la massiccia partecipazione di pubblico sugli spalti dello stadio e desideriamo ringraziare sponsor e partners che ci hanno consentito un allestimento dei campi probabilmente unico al Sud”. Significative le parole di Renzo Merlino, uno dei “patron” del Pulcino d’Oro: “abbiamo trovato gente fantastica e siamo felici che la fase regionale siciliana si sia svolta in una location così bella. Ringraziamo la Vivi Don Bosco Oreto per l’organizzazione impeccabile in tutti i dettagli e ancor più mi preme sottolineare il grande fair play in campo e fuori, sia dei piccoli calciatori che dei loro tifosi. Mai un eccesso, mai qualcosa fuori dai binari del sano agonismo”.

Si consegna così agli archivi una bellissima pagina di sport e aggregazione per la città di Barcellona Pozzo di Gotto, ma allacciamo subito le cinture di sicurezza, perchè la macchina organizzativa della Vivi Don Bosco Oreto è già in moto per l’edizione 2020.

Commenta su Facebook

commenti