Pubblicati i gironi di C1. Prime ufficializzazioni per Meriense e Domenico Savio

Spadaro e Venuto della Meriense

Il Comitato siculo ha reso noti i due gironi del campionato di Serie C1 di calcio a 5. Le messinesi sono state inserite nel raggruppamento B, composto da 14 squadre. Le neopromosse Unione Comprensoriale e Domenico Savio Messina si aggiungono a Meriense, Meriven, Montalbano e Mortellito. Insieme a loro Catania C5, Città di Biancavilla, Città di Leonforte, Inter Club Villasmundo, Kamarina, La Madonnina Belpasso, Futsal Rosolini e Vigor San Cataldo.

Il Mortellito ha cominciato gli allenamenti

Al PalAlberti di Barcellona ha avuto intanto inizio lunedì il raduno del Mortellito. Test fisici per valutare le condizioni degli atleti che verranno riconfermati e ufficializzati da qui ai prossimi giorni. Vestiranno il biancorosso Angelo Gennaro e il capitano Giuseppe Miragliotta. Esordio il 5 settembre con la prima giornata di Coppa Sicilia. La Meriense ha comunicato le conferme del capitano Angelo Spadaro e di Pierpaolo Venuto. Due pedine fondamentali per lo scacchiere di mister Gianluca Piscardi. L’Unione Comprensoriale farà di nuovo affidamento sul difensore Walter Rizzo che, dopo aver cominciato la scorsa annata agli ordini del tecnico Jonathan Cento, aveva dovuto lasciare a malincuore la squadra per motivi di lavoro. Restano, inoltre, a comporre lo zoccolo duro, i vari Gino D’Arrigo, Carmelo Intelisano, capitan Alessandro, Giuseppe e Antonio Puglisi.

Il girone di C1 di calcio a 5 per la stagione 2020-2021

Per il neopromosso Domenico Savio sono ufficiali gli innesti del laterale Damiano Martinez e del pivot Francesco Giordano. L’allenatore del Meriven nella prossima stagione sarà ancora Sergio Carnazza. Il Montalbano ha risolto i problemi e sarà ancora ai nastri di partenza della C1: “Nonostante le numerose difficoltà di inizio estate abbiamo regolarmente iscritto la nostra società per il secondo anno consecutivo al Campionato di Serie C1 puntando tutto sui nostri giovani locali. Ringraziamo ancora una volta chi in questi anni ci ha sostenuto economicamente e tutti i nostri calorosi tifosi che ci seguono costantemente e con immensa passione”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva