Prosegue la marcia degli Svincolati San Filippo. Difesa l’imbattibilità interna

Nel campionato di Promozione la matricola Svincolati San Filippo del Mela continua a sorprendere vincendo i due incontri del 2015 contro le compagini messinesi, la prima contro il Cus Unime di coach Franco Pati per 47 a 58, la seconda in casa contro la Mia Basket, sodalizio imbattuta fino a quel momento, con il punteggio di 56-50. I ragazzi di coach Luigi Maganza stanno dimostrando di potere ambire a qualcosa di più della semplice partecipazione al torneo, il roster d’eccezione creato dal presidente/giocatore Giambò sta dando i suoi risultati, in tutte e due le gare gli Svincolati, cambiando totalmente sistema di gioco rispetto all’anno scorso, hanno imposto un ritmo veloce con una difesa aggressiva, che grazie ai continui allenamenti ed all’innesto di nuovi giocatori, sta dando i suoi risultati.
Le due gare sembrano fotocopie dello stesso disegno, caratterizzate da tante palle recuperate ed altrettanti canestri sbagliati, si sono raggiunti differenze considerevoli anche oltre i venti punti di margine poi sprecati da numerose conclusioni affrettate. Questo è un aspetto su cui si dovrà lavorare per diventare una vera corazzata e quello che coach Maganza chiede ai suoi ragazzi è un po’ di cinicità. Il prossimo appuntamento è in programma sabato 24 gennaio contro i Lions Messina al PalaRitiro per la settima giornata del girone d’andata.

La classifica di Promozione: Tartarughino CdO 10 punti; Svincolati e Mia Basket 8; Milone ed Fp Sport 6; Cus Unime 4; Scarabeo e Lions Messina 2; Aquila Nebrodi 0.

Commenta su Facebook

commenti