Leones Messina al primo stop casalingo

Runza in azione LEONES-WP BARILa Waterpolo Bari è uscita alla distanza, battendo a domicilio la Leones Messina (7-9) nella quinta giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile.

I ragazzi di mister Sergio Naccari hanno giocato l’incontro con la solita intensità, rimanendo a lungo avanti nel punteggio per la prima metà del confronto e lottando fino al termine contro un avversario di assoluto valore, che ambisce al primato. Sull’esito finale hanno inciso, però, le due fiscali espulsioni definitive rimediate, proprio nella fase topica, da Raffaele Cusmano e Giuseppe Arcovito, che hanno reso vano il tentativo nell’ultimo quarto di riacciuffare almeno un pareggio.

Iniziano meglio i peloritani del presidente Leonardo Berti grazie alla doppietta dell’esperto Fulvio Arnaud (2-0). I pugliesi non si scompongono, comunque, più di tanto e operano il primo sorpasso nel secondo parziale (3-4), trascinati dalle reti di Provenzale. A decidere il match sono, però, gli ultimi secondi del terzo tempo, quando la WP Bari allunga con De Risi, che finalizza un’azione corale, e Santamato, a segno da fuori proprio sulla sirena. Alcune decisioni arbitrali fanno innervosire, infine, i padroni di casa, i cui attacchi conclusivi risultano improduttivi.Arnaud in azione LEONES-WP BARI1

“Sapevamo che dopo il successo contro il 7 Scogli Siracusa – commenta Naccari – avremmo affrontato un altra corazzata che, tra l’altro veniva a Messina con la consapevolezza di dover dare tutto per uscire vittoriosi dalla “Cappuccini”. Al di là della sconfitta questa partita ha dimostrato ulteriormente il nostro valore, soprattutto tra le mura amiche. Ora pensiamo alla gara con il Taranto fondamentale in chiave salvezza”.

LEONES MESSINA-WATERPOLO BARI 7-9

LEONES MESSINA: La Tona, Arnaud 2, A. Naccari, Sollima, Arcovito, Tarascio 1, Cusmano 2, Runza 2, Cassone, F. Naccari, Scolaro, Antonuccio, Bonansinga. All. Sergio Naccari.

WATERPOLO BARI: Tramacera, Angarano, De Risi 1, Scamarcio, Provenzale 2, Mannarini, De Bellis 2, Santamato 2, Di Pasquale 2, Loiacono, Palmisano, Chieco, Orsi. All. Fabio Valenti.

ARBITRO: Nicolosi di Catania.

PARZIALI: 2-1; 3-3; 1-4; 1-1.

 

Commenta su Facebook

commenti