Prima storica vittoria per l’Alma Patti. Successo per 66-53 sull’Acli Livorno

Alma PattiL'Alma Patti celebra la vittoria contro Livorno

Arriva la prima vittoria in serie A2 femminile per l’Alma Patti Basket al termine della gara giocata al PalaSerranò contro il Jolly Acli Livorno. Il risultato finale è di 66-53 per le siciliane del presidente Attilio Scarcella, allenate da coach Mara Buzzanca, che hanno concluso la partita con quattro giocatrici in doppia cifra. Nonostante la differenza di esperienza a favore di Patti, Livorno non si è dimostrata avversaria facile e nel primo quarto lo scarto è rimasto minimo tra le due formazioni (+3 ). Patti non riesce a far propri tanti rimbalzi difensivi, concedendo seconde opportunità alle ospiti e così la possibilità di rimanere sempre attaccate alla partita durante la seconda frazione.

Cupido e Stoichkova

Cupido e Stoichkova in azione

Quando coach Marco Pistolesi gioca la carta Sara Ceccarini la partita cambia per la Jolly perché la play-guardia impatta il match con la tripla della parità e restituisce fiducia alle compagne, guidandole perfino al +1 ospite. La vena realizzatrice di Giorgia Manfrè, unita ai contropiedi magistrali concretizzati da Patti e i palloni rubati da Katrin Stoichkova scavano però di nuovo il solco nella gara, che torna in mano alle siciliane già alla fine del secondo quarto (+12) e nel terzo periodo Patti raggiungono anche il +20. Nell’ultima frazione stanchezza e falli pesano (come accaduto nelle precedenti partite) nell’economia del gruppo di coach Buzzanca e permettono alle livornesi di rientrare. Lo scarso stavolta è però troppo ampio per essere colmato e l’Alma Patti può portare a casa i primi due punti della stagione. Le siciliane del presidente Attilio Scarcella sono ora attese da due trasferte importanti (Bolzano e Faenza) e ritorneranno al PalaSerranò giorno 8 novembre per ospitare San Giovanni Valdarno.

Mara Buzzanca

Coach Mara Buzzanca

Questa l’analisi a fine gara di coach Buzzanca: “Il calendario non ci aiuta. Avremo due trasferte contro altrettanto squadre aggressive ma noi giocheremo sempre per conquistare la vittoria. Stiamo crescendo come intensità difensiva ma ancora abbiamo del lavoro da fare per aumentare la nostra condizione fisica sui 40′. Dobbiamo trovarci meglio in campo ma le ragazze lavorano tanto in allenamento, non posso dire nulla. Il primo successo in A2 regala una bella soddisfazione che regala i primi punti in classifica molto attesi dal nostro ambiente”.

Alma Basket Patti – Jolly Acli Livorno 66 – 53
Parziali: 18-15, 35-23, 48-30, 66-56
Patti: Coppolino, Stoichkova 7, Galbiati 12, Merrina 3, Cupido 16, Verona 15, Boccalato, Manfrè 12, Sciammetta, Diouf ne. All.: Buzzanca.
Livorno: De Giovanni 10, Ceccarini 15, Patanè 2, Orsini 15, Giangrasso 2, Evangelista 4, Guilavogui 7, Sassetti, Simonetti, Poletti. All.: Pistolesi
Arbitri: Giordano A., Licari B.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva