Prima amichevole stagionale per l’Amatori Messina contro la Vis Reggio Calabria

Prima uscita pre campionato per capitan Centorrino e compagni contro la Vis Reggio Calabria degli ex Checco D’Arrigo e Giuseppe Carnazza. Per la cronaca la vittoria è andata agli ospiti col punteggio di 54-31 ma entrambe le squadre hanno fornito buone indicazioni.
Il presidente Mario Maggio
Un’ora di partita senza contare il punteggio ma con ritmi abbastanza elevati (se si considera il periodo di preparazione), questa la prima uscita semi ufficiale per i nero/arancio dell’Amatori Messina contro la Vis Reggio Calabria che sta preparando il prossimo torneo di DNC al quale la società del presidente Mario Maggio ha dovuto rinunciare nel corso dell’estate.
Per i padroni di casa sugli scudi il trio di veterani Centorrino, Adorno e Restuccia ma ottime indicazioni sono arrivate dai giovanissimi classe 1995/96,

Sul fronte opposto questo il quintetto iniziale con l’esperto Sebastiano Grasso in regia, l’ex di turno Giuseppe Carnazza, Tramontana, Riccardo e Dario Costa. Assenti i giovani Arena e Vozza. Cedro e Bonadio (anch’esso aggregato agli allenamenti), unici due cambi, hanno calcato il parquet peloritano per pochi minuti.

L’incontro sulla carta impari in realtà lo è sembrato molto meno con i giovanissimi allenati dal duo Mario Maggio/Salvatore Garreffa che hanno messo in campo quanto preparato nelle prime tre settimane di attività. Certo molta inesperienza e tanti errori dovuti alla giovane età ma con la guida dei più esperti, per Sebastiano Restuccia e compagni la strada sembra quella giusta. Molto c’è ancora da lavorare ma l’entusiasmo che questi ragazzi hanno saputo mettere in campo potrà sicuramente dare qualche soddisfazione durante questa lunga stagione che vedrà la squadra peloritana impegnata nel campionato di serie C Regionale.
Una fase di gioco

Commenta su Facebook

commenti