Portici, Chianese: “Troveremo un Messina arrabbiato. Hanno giocatori di valore assoluto”

Mauro Chianese, allenatore del Portici

Quarta trasferta in sei giornate per il Portici, atteso domenica dalla gara di Messina. Mister Mauro Chianese evidenzia soprattutto questo aspetto, nell’intervista rilasciata al sito ufficiale: “Affronteremo il Messina che nelle ultime tre partite ha giocato sempre in casa, compreso il derby, non ha dunque viaggiato né cambiato campo. Noi nell’ultimo periodo abbiamo invece fatto diverse trasferte. Abbiamo però dalla nostra una squadra giovane, riusciremo forse a recuperare velocemente”.

Portici

Il Portici ha vinto al “Franco Scoglio” contro il Città di Messina (foto Nicita Mauro)

Il Messina sconfitto mercoledì nel derby sulla strada di un Portici a quota 14 in classifica e reduce da tre pareggi consecutivi. “Sappiamo che la loro è una squadra costruita per vincere. Hanno già operato un cambio di allenatore, ma hanno dei giocatori di valore assoluto e di categoria superiore. Si ritrovano adesso, dopo un derby perso, con la pressione del pubblico. Troveremo una squadra arrabbiata e la stiamo preparando come occorre”.

“Mi aspetto di vedere una squadra matura – prosegue Chianese – con la consapevolezza dei propri mezzi. Abbiamo iniziato a rilento, ma era normale che in avvio avessimo delle difficoltà. Adesso la squadra gioca e sappiamo dove vogliamo arrivare. Abbiamo rispetto per il Messina, ma andremo lì a cercare di fare la nostra partita”. Uno solo il precedente in campionato tra Messina e Portici. Il 7 gennaio 2018 vinsero i giallorossi per 1-0 grazie al gol di Ragosta, con Meo grande protagonista parando il rigore calciato da Murolo.

Commenta su Facebook

commenti