Playoff per la B: una squadra messinese sfiderà la vincitrice del girone sardo

JustMary Messina CocuzzaL'organico della JustMary Messina Cocuzza

Al termine del turno dei quarti di finale playoff del campionato di serie C Silver è arrivata l’attesa ufficialità. Sarà, infatti, una compagine della città di Messina a disputare lo spareggio interregionale che, al termine del tabellone playoff, metterà la vincitrice di fronte alla squadra vittoriosa del girone sardo, turno preliminare questo per l’accesso al concentramento interregionale che metterà in palio un posto in serie B.

Castanea Basket

Un time-out del Castanea (foto Raineri)

Il merito è ascrivibile alle vincenti dei quarti di finale Basket School e Fortitudo Messina che, complice l’eliminazione del Cus Catania, unica formazione partecipante ai playoff di altra provincia raggiungono le semifinaliste JustMary Messina e Castanea. Uscirà quindi da queste quattro partecipanti il nome della vincitrice del tabellone playoff siciliano, che proseguirà quindi l’anomala stagione 2021 cercando di fare più strada possibile negli spareggi promozione.

In una stagione complicata sensibilmente dalla diffusione della pandemia da Covid-19 oltre che da una generale regressione economica non è cosa da poco per i club della nostra città l’essere riusciti a tagliare questo traguardo riuscendo a portare in alto il nome della lunga tradizione cestistica cittadina.

Basket School Messina

Un time-out della Gold & Gold Messina

Comunque a tutte le nove compagini partecipanti va tributato un grande elogio per aver onorato il campionato e contribuito, pur tra mille difficoltà logistiche, alla ripartenza del movimento regionale dopo lo stop del 2020 durato oltre sette mesi. Pertanto la lotta per la leadership regionale proseguirà col turno di semifinale antipasto della finalissima che tra poco meno di una settimana decreterà il nome della vincitrice del raggruppamento isolano.

Impossibile al momento stilare pronostici considerato il grande equilibrio in campo: di certo chi vincerà la C siciliana molto probabilmente nello spareggio eliminatorio potrebbe trovarsi di fronte l’imbattuta Esperia Cagliari (10-0 finora il percorso in stagione) mentre qualora riuscisse a centrare la qualificazione contenderebbe lo scettro a club di Puglia, Piemonte e Liguria in un girone dall’elevato tasso tecnico considerato che in alcune regioni si disputa unicamente la C Gold.

Fortitudo Messina

Il roster della Fortitudo Messina (foto Giuseppe De Paoli)

Per Messina questo non è assolutamente un traguardo da sottovalutare in considerazione che l’ultima vittoria della massima serie regionale risale al giugno 2013 quando il Cus Messina superò in finale l’Acireale, vinse l’allora campionato di Dnc e ottenne il pass per la serie B, categoria quest’ultima poi non disputata per questioni economiche, a margine di un progetto rivelatosi in corsa insostenibile.

Pur nella consapevolezza che per affrontare la categoria superiore, ovvero la serie B, serve un progetto ad ampio respiro che offra le necessarie garanzie, la nostra città può fregiarsi degli ottimi numeri di questi club che si stanno ben disimpegnando nella massima categoria regionale e che, dopo essersi dati una prima organizzazione societaria, qualora venissero assistiti dall’aiuto dell’imprenditoria cittadina potrebbero recitare a un livello anche più ambizioso.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva