Pizzuto risponde a Serio. 1-1 tra Acquedolcese e Iniziativa

Finisce senza né vincitori né vinti la gara tra Acquedolcese ed Iniziativa, importante crocevia per entrambe le squadre che sembrano delinearsi quali outsider del campionato di Promozione. La rete di Pizzuto risponde infatti a quella di Serio e complici gli altri risultati, la classifica rimane invariata. Sfugge così ai padroni di casa l’occasione di sorpassare gli avversari di turno, mentre questi non colgono una nuova occasione per balzare al terzo posto solitario.

Il saluto tra le due squadre

Il saluto tra le due squadre

 

Nei minuti iniziali sono pochi gli sprazzi di gioco, ma nella prima azione pericolosa un fallo di Giuppa rompe l’equilibrio. Germanò irrompe a poca distanza dal vertice dell’area ed il centrale classe ’99 lo manda giù, provocando un calcio di punizione. Serio chiede il pallone ai compagni e porta in vantaggio L’Iniziativa, con un perfetto gesto tecnico alla battuta. Il tiro a giro sorvola la barriera e beffa Pontillo, insaccandosi nel poco spazio disponibile sotto l’incrocio dei pali. 0-1. Tre minuti dopo, l’Acquedolcese comincia lunghi minuti di reazione, partendo da un’offensiva gestita da Di Pietro. Il suo passaggio in area, che è per D’Amico, non va però a conclusione, con il giocatore ex Cefalù costretto a rallentare l’azione a pochi metri da Bucca. Al 21’, su punizione dalla destra, ci prova Camarda, con l’area completamente occupata dai saltatori. Più veloce è il portiere ospite, che respinge forte coi pugni. D’Amico finisce poi in fuorigioco su lancio dalla trequarti e, dopo un quarto d’ora privo di azioni degne di nota, l’Acquedolcese perviene al pari.

Il gol di Pizzuto

Il gol di Pizzuto

L’undici di Giuttari viene beccato in contropiede da Milia, che sulla sinistra tiene palla per parecchi secondi prima di mettere in mezzo. Alla fine l’esterno la offre a Pizzuto che, sfuggito ad una marcatura, si lascia andare in caduta e colpisce di testa, indirizzando la sfera in rete. Nel recupero ancora Milia vivacizza il gioco dei suoi, ma Bucca sfoggia sicurezza ed esce sulla sua corsa senza problemi.

 

La ripresa propone un copione diverso. Pur con le parecchie difficoltà da ambo i lati a trovare la via del gol, l’ex di giornata Valerio Pontillo risulta decisivo, con alcune belle parate sui tiri di una Iniziativa che viene fuori e rischia di fare il colpo grosso. Dopo dieci minuti, Di Pietro si inserisce in area e cade a terra. Il contatto è poco probabile a difesa schierata e De Francesco ammonisce il giocatore per simulazione. Geraci va invece al tiro da 20m, con la conclusione che termina a lato. Serio, su calcio di punizione, fa poi che Falanca respinga il cross di testa, mentre D’Amico non impensierisce Bucca sparando fuori dallo specchio.

Bongiovanni tallonato da Camarda e Pizzuto

Bongiovanni tallonato da Camarda e Pizzuto

Al 70’, un gran recupero di Germanò innesca un’importante palla gol. Il centravanti va in pressing su Giuppa e gli fa perdere palla, trattenendola qualche secondo per poi aprire il gioco in favore di Masi, che opera una buona sovrapposizione tagliando fuori altri difensori e concludendo. C’è una respinta, colta da Adamo che calcia a botta sicura e trova il super intervento di Pontillo all’angolino basso. Sul lato opposto, Pizzuto è invece in fuorigioco sul passaggio in profondità di D’Amico. All’83’ L’Iniziativa spinge ancora, in una lunga azione d’attacco, ma rischia anche la beffa ad opera di un Pizzuto che recita la parte del trascinatore. Su punizione, Serio la butta dunque in mischia da posizione defilata, servendo Germanò che salta di testa e costringe Pontillo all’uscita, a pochi passi da lui. Il portiere si salva come meglio può, Cappadona prende il pallone sul limite dell’area e spara verso la porta, con nuovo intervento del guardiapali acquedolcese, che poco dopo si ripeterà su un tiro dai 20m di Serio. A pochi secondi, sul nuovo possesso palla giallorosso, proprio Pizzuto recupera a centrocampo e fa oltre 30m, con D’Amico che fallisce il colpo di testa su traversone.

A chiudere il girone d’andata, prove difficili attendono le due squadre. L’Acquedolcese visiterà la Santangiolese, mentre L’Iniziativa riceverà il Città di Messina.

 

Acquedolcese 1-1 L’Iniziativa San Piero Patti

Marcatori: 10′ Serio, 41′ Pizzuto

 

Acquedolcese (4-4-2): Pontillo, Mannisi, Giuppa (71′ Caroniti), Geraci, Passalacqua, Falanca, Milia, D’Amico, Pizzuto, Camarda, Di Pietro. All. Sergio Mezzanotte

L’Iniziativa (4-3-3): Bucca, Masi, Curasì, Bongiovanni, Cultrona (46′ Cappadona), Spinella, Biondo, Merenda, Germanò (92′ Calabró), Adamo (85′ Florio), Serio. All. Giuseppe Giuttari

Arbitro: Andrea De Francesco di Messina. Assistenti: Francesco Amico di Trapani e Davide Girgenti di Palermo.

Note: Ammoniti: Giuppa, D’Amico, Di Pietro (A) Bucca (I)

Recupero: 2 pt, 3 st

Angoli: 6-3

Le statistiche elaborate da Global Soccer, tramite GoalShouter

Le statistiche elaborate da Global Soccer, tramite GoalShouter

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti