Pgs Luce Messina, terzo ko consecutivo. La Futura si impone col poker

Pgs Luce MessinaLa formazione della Pgs Luce Messina

Terza sconfitta di fila per la Pgs Luce Messina, che a Lazzaro – in provincia di Reggio Calabria – è stata battuta dalla Polisportiva Futura nel match valido per la terza giornata del girone H. Il solo assente è Fiumara tra le file dei peloritani, che dopo due minuti subiscono la rete del vantaggio calabrese firmata da Everton, servito in precedenza da Cividini. Neanche il tempo di riorganizzarsi per la formazione di Martelli, punita dopo neanche un giro di lancette dalla bella azione conclusa trasformata in gol da Zamboni.

Smedile

Smedile della Pgs Luce Messina

Nella seconda metà del primo tempo la Futura trova anche la terza rete, messa a segno da Cividini a seguito di un calcio di punizione da distanza ravvicinata. Futura che chiude i conti nella ripresa con Zamboni, sul cui tiro non può nulla Stasi che aveva tenuto fino a quel momento in partita la Pgs Luce con diversi interventi di qualità. Biancazzurri che quindi incassano il terzo ko consecutivo e restano sul fondo della classifica del girone con zero punti. Prossimo turno già decisivo per la formazione di Martelli, che sabato prossimo ospiterà l’Agriplus Acireale al PalaMili in quello che sarà a tutti gli effetti il primo scontro diretto della stagione.

Polisportiva Futura-Pgs Luce Messina 4-0
Marcatori: 2’ pt Everton, 3’ pt, 19’ st Zamboni, 13’ pt Cividini
Futura: Amaddeo, Materazzo, Everton, Pronestì, Laganà, Falcone, Labate, Cividini, Scappatura, Modafferi, Zamboni, Pannuti. All – Alfarano.
Pgs Luce Messina: Stasi, Cardile, Bruno, Bucca, Boccaccio, Pannuccio, Foti, Smedile, Vita, Fallico, Costanzo, Fumia. All – Martelli.
Arbitri: Fabio Perez della sezione di Milano, Davide Zingariello della sezione di Prato.
Cronometrista: Alessandro Alfredo Cartisano della sezione di Reggio Calabria.
Ammoniti: Modafferi (F), Foti (P), Vita (P)