La Pgs Don Bosco torna in campo. Fraumeni: “L’oratorio è un posto sicuro”

Pgs Don Bosco 2000Lo staff tecnico della Pgs Don Bosco 2000

In vista dell’avvio ufficiale della stagione 2020/2021 la Pgs Don Bosco 2000 ha radunato i propri atleti e ripreso gli allenamenti. La Fih ha infatti riconosciuto tutti i campionati di hockey su prato di interesse nazionale e le società d’Italia sono finalmente riuscite a programmare le proprie attività (serie A maschile e femminile sono appena ripartite). D’obbligo ovviamente il rispetto delle misure previste dal protocollo federale e dalle norme vigenti per il contrasto alla diffusione del Covid-19, a tutela di giocatori, tecnici e delle loro famiglie.

Raccomandata

Raccomandata e Pgs Don Bosco schierate al centro del campo

“L’Oratorio rappresenta ancora una volta un porto sicuro – afferma il presidente della Pgs Don Bosco 2000 Sergio Fraumeni –. Abbiamo atteso per riprendere gli allenamenti al fine di consentire ai nostri ragazzi di svolgere attività sportiva all’aria aperta ed in totale sicurezza. Ma ci sono ancora alcune ombre sullo svolgimento dei campionati. Gli attuali calendari prevedono un impegno incessante da qui alla fine di maggio e richiedono enormi sacrifici personali ed economici, poiché gli obiettivi per noi sono sempre il rispetto delle regole e la salvaguardia della salute di tutti. Tutta la società è però felicissima di tornare a giocare con bastone e pallina”.

I primi impegni ufficiali coinvolgeranno le formazioni allenate da Giuseppe Genovese: sabato 13 marzo a Messina contro la Polisportiva Galatea di Catania si giocherà il primo turno di serie B maschile (ad ottobre il precedente in Coppa Italia ha visto prevalere la Don Bosco per 2-1 sul sintetico del Dusmet) e domenica 14 il doppio match dell’under 16 maschile contro l’HC Ragusa sul campo di Barcellona. “I ragazzi sono molto motivati e si stanno impegnando per ritrovare la forma – afferma coach Genovese –. Dopo tanti mesi lontani dai campi sono tornati con grande entusiasmo: non vedono l’ora di incontrare nuovamente gli avversari e dare battaglia fino all’ultimo minuto”.

Pgs Don Bosco 2000

La formazione della Pgs Don Bosco 2000 di Barcellona

Il campionato under 14 maschile prenderà il via invece domenica 21 marzo: i ragazzi di coach Sebastiano Mazzeo affronteranno la GS Raccomandata in un doppio impegno casalingo. Anche gli under 12 si stanno preparando per il primo concentramento ufficiale di categoria previsto il 16 maggio a Barcellona (gli avversari saranno Cus Unime ed Hc Onarmo). Proprio ai più piccoli, ed ai loro genitori, si rivolge Mazzeo: “Giocare con noi da l’opportunità di conoscere un nuovo sport, nuovi amici e di crescere in un ambiente sicuro, come in famiglia. Aspettiamo quindi nuovi hockeisti in Oratorio il martedì ed il giovedì alle ore 18 per praticare attività all’aperto ed in totale sicurezza”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva