Per l’Acr Messina doppio allenamento in provincia. Sene non verrà tesserato

Acr MessinaLa formazione titolare dell'Acr Messina (foto Paolo Furrer)

Il match con l’Acireale, trasmesso in diretta televisiva, ha evidenziato il grande stato di forma di Aliperta e compagni, che si confermano formazione da battere per profondità della rosa e adesso anche condizione atletica. Le telecamere di Sportitalia hanno però evidenziato anche la sofferenza del manto erboso del “Franco Scoglio”, messo a dura prova da sedute di allenamento quasi quotidiane, fin dal trasferimento in Sicilia dopo il ritiro estivo di Polla.

Jonica

Antillo fu la sede del ritiro prestagionale del Città di Messina nel 2018

L’Acr Messina ha quindi deciso di correre ai ripari, concedendo un po’ di respiro alla struttura di San Filippo, in cui la ditta incaricata sta cercando di rimettere in sesto il terreno. Considerata l’indisponibilità di strutture in città, i peloritani si sono spostati in provincia.

Gli uomini di Raffaele Novelli hanno svolto una seduta ad Antillo, che nel 2018 fu la sede del ritiro precampionato del Città di Messina, e venerdì saranno invece a Santa Teresa, nella struttura appena inaugurata dal presidente della Regione Musumeci e dal sindaco metropolitano De Luca, per il penultimo allenamento in vista della stracittadina di domenica con il Fc Messina.

Nel frattempo emerge che il mercato estivo può considerarsi praticamente concluso. Non verrà tesserato infatti il senegalese Mamadou Moustapha Sene, terzino destro classe 2002 con un passato nelle giovanili del Lecce, con cui ha collezionato alcune presenze nell’Under 17. L’esterno ha mostrato buona gamba ed è anche in possesso di discreta tecnica, ma non è sembrato a suo agio con il 4-3-3 di Novelli, avendo spesso giostrato da esterno in una difesa a cinque.

Pietro Sciotto

Il presidente dell’Acr Messina Pietro Sciotto (foto Paolo Furrer)

La sessione estiva, supervisionata dal ds della Salernitana Angelo Mariano Fabiani e dal suo braccio destro Cosimo D’Eboli, ha d’altronde regalato un organico variegato e completo, con un’alternativa di spessore in ogni reparto. Basti pensare all’attacco, dove hanno brillato Ciro Foggia, già autore di tre reti, e Mauro Bollino, a segno su rigore domenica scorsa.

Dal prossimo match, oltre al brasiliano Cruz e al rientrante Catalano, che due anni fa firmò sette gol e dieci assist nell’Acr, sarà pienamente recuperato anche l’ex Cavese Addessi. Mentre tra gli under ci sono elementi come Bellopede, Mancuso e Garofalo che hanno dovuto accomodarsi in tribuna, non trovando spazio tra i convocati. Chiedere di più era francamente impossibile.

Questa la rosa aggiornata dell’Acr Messina. 
Portieri – Alessandro LAI (2000), Luigi MANNO (2000).
Difensori – Matteo BELLOPEDE (1999), Aleksandar BOSKOVIC (1996), Bruno CASCIONE (2000), Paolo GIOFRÈ (2001), Alessio IZZO (2002), Paolo LOMASTO (1990), Salvatore MANCUSO (1999), Luciano MAZZONE (2001), Salvatore MONTELEONE (2001), Sergio SABATINO (1988).
Centrocampisti – Domenico ALIPERTA (1990), Carmine CRETELLA (2002), Clemente CRISCI (2002), Alessio CRISTIANI (1989), Giovanni LAVRENDI (1986), Yassine SAINDOU (2001), Raffaele VACCA (1991).
Attaccanti – Simone ADDESSI (1995), Pietro ARCIDIACONO (1988), Mauro BOLLINO (1994), Giovambattista CATALANO (1994), Sergio Pereira CRUZ (1988), Ciro FOGGIA (1991), Nino GAROFALO (2001).

Raffaele Novelli

Il tecnico dell’Acr Messina Raffaele Novelli (foto Paolo Furrer)

Questo il riepilogo relativo al mercato estivo. 
Arrivi – Alessandro LAI (p, 2000; Latte Dolce), Luigi MANNO (p, 2000; Mondragone), Matteo BELLOPEDE (d, 1999; Rieti), Aleksandar BOSKOVIC (d, 1996; Mura), Bruno CASCIONE (d, 2000; Bari), Paolo GIOFRÈ (d, 2001; Turris), Alessio IZZO (d, 2002; Genoa), Paolo LOMASTO (d, 1990; Bitonto), Salvatore MANCUSO (d, 1999; Marina di Ragusa), Luciano MAZZONE (d, 2001; Virtus Francavilla, prestito), Salvatore MONTELEONE (d, 2001; Virtus Francavilla, prestito), Sergio SABATINO (d, 1988; Sicula Leonzio), Mamadou Moustapha SENE (d, 2002; Lecce); Domenico ALIPERTA (c, 1990; Turris), Carmine CRETELLA (c, 2002; Napoli), Clemente CRISCI (c, 2002; Oasi San Felice), Yassine SAINDOU (c, 2001; Metz). Raffaele VACCA (c, 1991; Bitonto); Simone ADDESSI (a, 1995; Cavese), Mauro BOLLINO (a, 1994; Bitonto), Giovambattista CATALANO (a, 1994; Corigliano), Sergio Pereira CRUZ (a, 1988; Jesina), Ciro FOGGIA (a, 1991; Casarano), Nino GAROFALO (a, 2001; Igea).
Partenze – Gabriele ALLERUZZO (p, 2002; Messana); Michele AVELLA (p, 2000; Casertana, fine prestito); Alessio POZZI (p, 2000; Carpi, fine prestito); Giovanni FORESTIERI (p, 2002; Cus Unime); Francesco BRUNO (d, 1990; Lavello); Attilio CINQUEGRANA (d, 1996; Castrovillari); Vincenzo DE MEIO (d, 2000; Parma, fine prestito); Samuele EMILIANO (d, 1984; Derthona); Alessandro FRAGAPANE (d, 1994; Castrovillari); Paolo LEMBO (d, 2002; Milazzo); Alessandro LO PRESTI (d, 2001; Messana, prestito); Simone LO PRESTI (d, 2002; Messana); Domenico ROMEO (d, 2001; Messana, prestito); Gaetano UNGARO (d, 1987; Arzachena); Raffaele VUOLO (d, 2000; Nola); Giuseppe BONASERA (c, 2001; Taormina); Fabio BOSSA (c, 1998; Marina di Ragusa, prestito); Francesco BUONO (c, 1999; fine tesseramento); Nicolò CAPILLI (c, 2002; Camaro), Dejan DANZA (c, 1995; fine tesseramento); Gianluca SAMPIETRO (c, 1993; Vado), Francesco SAVERINO (c, 2001; Licata); Simone ZAPPIA (c, 2002; Due Torri, prestito); Angelo CAFARELLA (a, 2001; Milazzo); Biagio CARINI (a, 1999; Pro Falcone, prestito); Antonio CRUCITTI (a, 1987; Cittanovese); Carmelo FAMÀ (a, 1992; Taormina); Eugenio LICCIARDELLO (a, 2001; Cosenza, fine prestito); Santi MANCUSO (a, 2001; Ragusa). Matteo MANFRÈ CATALDI (a, 1999: Paternò); Francesco ORLANDO (a, 2001; Lavello); Mattia ROSSETTI (a, 1996; Acireale).

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva