Per la Lega di B “irricevibili le proposte della Lega Pro” su blocco del torneo

Lega di serie BIl logo della Lega di serie B

Le proposte avanzate dalla Lega Pro sono “totalmente non condivisibili e irricevibili, sia per la scelta unilaterale di interrompere il campionato, sia per i meccanismi previsti di passaggio di categoria”. Così, in una nota, la Lega B all’indomani del direttivo della Lega Pro, che ha deciso di proporre all’assemblea del 4 maggio lo stop della stagione della serie C a causa dell’emergenza sanitaria. “È necessario l’intervento del presidente Federale per preservare le ragioni di tutte le componenti, riconducendo il tema nella sede federale deputata”, sottolinea il presidente della Lega cadetta, Mauro Balata.

Non convince neppure l’idea di procedere a un sorteggio per individuare la quarta società da promuovere in Serie B, definita “alquanto fantasiosa oltre che sconosciuta nel nostro sistema professionistico, e dunque una prospettiva che non può essere contemplata neppure in astratto”.

Autori

+ posts