Peloritana, tante assenze e altro stop: il Mascalucia vince per 6-2

Non è andata bene nemmeno questo sabato, ma le assenze, in questa gara più che mai, hanno avuto un peso decisivo nella preparazione e nell’impostazione del match. Contro il Mascalucia la Peloritana ha perso per 6-2 ma ha dimostrato di essere viva. Nanni Piccolo, Davide La Valle, Salvo D’Urso, persino il tecnico Massimiliano Fede devono scontare un turno di squalifica dopo i fatti e le polemiche scaturiti dall’incontro casalingo della settimana scorsa contro il Marsala Futsal e, quindi, bisogna fare di necessità virtù schierando molti under e inserendo alcuni elementi della formazione juniores.

Peloritana

Peloritana, sconfitta a Mascalucia

I padroni di casa affondano due colpi tra il 9’ e il 15’, prima con Finocchiaro e poi con Bosco, abile a sfruttare l’assist di Marchese. Poco dopo Giordano va vicino alla rete per i giallorossi, poi Marino realizza il gol del 3-0. Al 25’ la Peloritana concretizza però con Giorgio Abate e accorcia le distanze: il primo tempo si conclude sul 3-1 per la formazione mascalucese. Nella ripresa gli ospiti si rendono subito pericolosi con una conclusione di Abate che viene neutralizzata dall’estremo difensore avversario, ma in otto minuti Marino e Finocchiaro vanno di nuovo in rete e allungano sul 5-1. Mister Fede decide di giocarsi la carta del quinto di movimento creando qualche grattacapo alla squadra di casa, andando prima vicino alla rete con Abate, poi gonfiandola con Branca. Al 21’, però, Freni chiude definitivamente l’incontro sul risultato di 6-2.

Peloritana

Una fase del match di sabato

“La nostra partita è stata influenzata da quello che è successo la scorsa settimana contro il Marsala – ammette mister Fede, analizzando la sconfitta contro il Mascalucia – Con quattro giocatori squalificati del roster principale abbiamo dovuto giocare con una formazione under puntellata da qualche elemento della juniores. Ciononostante abbiamo espresso un buon gioco, impensierendo gli avversari in qualche occasione, poi la poca esperienza ci ha portato a perdere con questo risultato. Vorrei mettere in evidenza la buona prestazione di Walter Giordano, che ha propiziato anche il secondo gol. Adesso pensiamo alla prossima partita contro il Futsal Regalbuto”.

Il tabellino della gara: Mascalucia C5 – SC Peloritana 6-2
Marcatori: 9’ p.t. e 8’ s.t. Finocchiaro (M), 15’ p.t. Bosco (M), 20’ p.t. e 4’ s.t. Marino G. (M), 25’ p.t. Abate (P), 16’ s.t. Branca (P), 21’ s.t. Freni (M)
Mascalucia C5: Mangano, Marino G., Freni, Marino A., Bosco, Marchese, Leotta, Di Mauro, Amore, Finocchiaro, Riccioli, Pavone.
SC Peloritana: D’Arrigo, Abate, Branca, Smedile, Fumia, Maisano, Colavita, Micari, Caruso, Giordano, Parisi.
Arbitri: Francesco Ficarra di Siracusa e Gianluca Peluso di Ragusa

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com