Passerella finale per il Minibasket Milazzo contro Trapani. Mamertini concentrati sull’imminente avvio della Poule Promozione

Il roster del Minibasket Milazzo si prepara alla Poule Promozione
Il roster del Minibasket Milazzo si prepara alla Poule Promozione

Il roster del Minibasket Milazzo si prepara alla Poule Promozione

Archiviata la pratica Virtus Trapani, anche se i giocatori dell’ASD Il Minibasket Milazzo si sono dovuti impegnare più del previsto per avere ragione dei giovani cestisti ospiti, superati col punteggio di 83 a 76 nell’ultimo incontro della prima fase del campionato regionale di C2 girone A, le attenzioni generali del sodalizio rosso blu sono adesso rivolte all’inizio della seconda fase, la Poule Promozione. L’appendice del campionato scatterà il prossimo fine settimana, giusto il tempo che la Federazione regionale dirami i calendari. Di certo il team del presidente Principato accede alla lotta promozione con 14 punti all’attivo frutto dei punti conquistati negli scontri diretti contro Cefalù (che passa con 6 punti), San Filippo Del Mela (qualificatasi con 8 punti), Licata (6 punti) e FP Sport (6 punti), squadre con le quali si dovrà incontrare solo negli eventuali play off. I ragazzi di coach Lucifero, che adesso dovranno mettersi sotto negli allenamenti per riacquistare forma fisica e la giusta condizione mentale, si scontreranno in gare di andata e ritorno contro l’Aretusa Siracusa (prima in solitario con 16 punti), Ragusa (terza con 12), Aci Bonaccorsi (6), Cus Catania (4) e Gravina (2).

3Dopo questi incontri le prime quattro classificate si affronteranno nei play off con gli accoppiamenti così stabiliti, prima-quarta e seconda-terza al meglio di due gare su tre e con l’eventuale bella in casa della migliore classificata. Se comunque verrà ratificato quanto già deciso dai vertici federali, i play off avranno solo un carattere meramente simbolico, in quanto tutte e quattro le squadre saranno ammesse al campionato di C Nazionale. Inutile fare conti e tabelle, ai mamertini resta solo da fare ciò che di meglio sono capaci: giocare di squadra e vincere per coronare il sogno dell’intera città sportiva. L’imminente apertura del palazzetto e l’auspicato avvento di nuovi soci/partners dovrebbero infine garantire la partecipazione al nuovo impegnativo campionato nazionale. Questo il tabellino dell’incontro:

Milazzo-Trapani 83-76
Milazzo: Barbera 30, Scilipoti 14, Li Vecchi 16, Toto 12, Italiano 6, Amato 3, La Spada G. 2, La Spada A., Spanò, Colosi, Amendolia, Coppolino. All.re Lucifero
Trapani: Felice 24, Schifano 14, Bellomo 12, Letizia S. 10, Letizia A. 7, Asta S. 5, Asta G. 4, Vassallo. All.re Colomba
Arbitri Guerrera e Anzaldi di Catania.

La stella mamertina Agostino Li Vecchi

La stella mamertina Agostino Li Vecchi

Nel campionato di Promozione maschile prosegue l’ascesa della società satellite del team mamertino affidata al giocatore-allenatore Francesco Giorgianni che, nell’ultima giornata del girone d’andata, ha espugnato il PalaRussello di Messina infliggendo uno stop casalingo ai padroni di casa del San Gabriele col punteggio di 82-74. Determinanti le doppie cifre di Mammina, Aspa (36 punti in due) e La Spada (13).

San Gabriele-Il Minibasket Milazzo 74-82
Parziali: 18-27; 19-13; 18-23; 19-11
San Gabriele: Ponzù Donato 15, Pati A. 9, Malluzzo, Catalano N.E., Cannata 15, Pati S.6, Palermo 3, Marzo, La Torre N.E., Bonasera N.E., Soraci 16, Meo 9. All. Pati F.
Milazzo: Gitto 6, Maimone N.E., Mammina 18, Gitto 12, Spanò 14, Aspa 18, Lanuzza 1, La Spada 13.
Falli fatti: 30/25
Arbitro: Di Mauro – Galletta

Autori

+ posts
Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33