Padova domina alla Cappuccini (16-3). Wp Messina ko: retrocessione a un passo

pallanuotoWaterpolo Messina -Padova: Bonanno in azione

Pronostico rispettato alla piscina Cappuccini. La Waterpolo Messina esce sconfitta 16-3 dallo scontro con le campionesse d’Italia in carica del Plebiscito Padova e vede la salvezza sempre più lontana e, a meno di un miracolo, irraggiungibile. A tenere in vita le flebili speranze peloritane, ad una giornata dalla conclusione della stagione regolare, è solo l’aritmetica. Verdetto rinviato di una settimana quando le giallorosse saranno di scena a Catania contro la capolista del torneo.

pallanuoto

Waterpolo Messina-Padova: Il capitano Radicchi

CRONACA Il Plebiscito Padova impiega davvero poco a prendere in mano la partita grazie al pressing che manda subito in tilt la truppa di Johanne Begin. A metà del terzo tempo le venete hanno già segnato 10 volte con le padrone di casa costrette a fare a meno di D’Amico e Amedeo per raggiunto limite di falli. Una mattanza interrotta da Radicchi e Belorio. Nell’ultimo parziale, Padova continua a spingere contro le giovanissime peloritane, in rete su rigore con Atigue, alla sua prima marcatura in serie A. Il punteggio finale assume proporzioni esagerate e,  forse, troppo severo per la squadra di casa. Ma lo sport è anche questo.

pallanuoto

Time out Waterpolo Messina

COMMENTO – Sconsolato il tecnico Johanne Begin: “Sapevo delle difficoltà della partita ma noi non abbiamo opposto la necessaria resistenza. Comprendo che non era questa la sfida per fare punti, ma sarebbe servito un altro atteggiamento più propositivo, invece, la squadra si è rassegnata troppo presto”.

TABELLINO –  WP MESSINA-PADOVA 3-16 (0-5, 0-2, 2-3, 1-6)
WATERPOLO MESSINA: Sotireli, De Vincentiis, Bonanno, Amedeo, Brown, Radicchi 1, D’amico, Misiti, Marchetti, Belorio 1, Majolino, Atigue 1 (1 rig.), Celona. All. Begin

PLEBISCITO PADOVA: Teani, Barzon 5 (1 rig.), Savioli, Gottardo 3, Queirolo 4, Casson, Millo, Dario 1, Sohi 1, Nencha 1, Tielmann 1, Giacon. All. Posterivo.
Arbitri: L. Bianco e Valdettaro. Uscite per limite di falli D’Amico (M) nel secondo tempo, Amedeo (M) nel terzo tempo, Atigue (M) e Sohi (P) nel quarto tempo. Sup. num. : Waterpolo Messina 0/6 + 1 rig., CS Plebiscito PD 6/13 + 1 rig.

Questi i risultati della diciassettesima giornata: Rapallo- Ekipe Orizzonte Ct 4-13, Florentia-Sis Roma 4-12, Bogliasco- Milano 10-10. Riposa Cosenza. Classifica A/1 Femminile:  Ekipe Orizzonte Ct 43, Padova 30, Sis Roma 28, Milano 23,  Rapallo e Bogliasco 22,  Cosenza 16,  Florentia 9, Waterpolo Messina 3.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com