Ottima risposta di pubblico per il “Sud.O.Re Festival”

Sud.O.Re FestivalUna coreografia di danza

Ha riscosso un’ottima risposta l’inizio del “Sud.O.Re Festival”, kermesse organizzato dall’art director Giulio Cassisa e che animerà l’Horcynus Orca di Capo Peloro sino al 13 agosto.

Sud.O.Re Festival

Una coreografia di danza

Lo scorso 7 agosto, nella serata inaugurale, un pubblico numeroso ha partecipato all’evento ed in particolare si segnala una grande presenza di giovani danzatori per la masterclass con la coreografa emiliana Claudia Rossi Valli. Nella sala multimediale del Museo Macho del parco Horcynus Orca è stata inaugurata la mostra degli artisti Nicoletta Irrera, Orazio Cacciola e Serenella Costa. I visitatori hanno così potuto apprezzare le diverse tecniche utilizzate dai pittori peloritani. Sempre nella giornata inaugurale si è svolta una performance di danza contemporanea con “Le ragazze”, coreografata da di Claudia Rossi Valli, e prodotta da “Scenario pubblico” compagnia di Roberto Zappalà. L’8 agosto è stata la volta del workshop di fotografia subacquea a cura di Eugenio Micali ed Elio Nicosia con immersioni in Ecosfera Diving.

Sud.O.Re Festival

La mostra di pittura nel Museo Macho

A chiudere la giornata, dopo l’aperitivo offerto da “Casa Peloro”, dei coreografi messinesi hanno realizzato una performance di danza. Per tutta la durata del festival saranno presenti i volontari dell’associazione Fasted per la lotta contro la Talassemia. Il Sud.O.Re festival ha inoltre il patrocinio del Comune di Messina, dell’Università degli studi di Messina, dell’ALuMnime e del DAMS. Partner della manifestazione il Circolo Ricreativo Sportivo “San Paolo”, formato da appassionati di fotografia subacquea.

 

Commenta su Facebook

commenti