Ossidiana Messina battuta in casa dalla “prima della classe”

Time out Ossidiana Messina

Pronostici rispettati nella sfida Ossidiana Messina-Rari Nantes Auditore Crotone, vinta dalla capolista pitagorica con il punteggio di 19-6. La partita, disputata nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, era valida come recupero della 1^ giornata del campionato di serie B di pallanuoto.

Ossidiana Messina

Un tiro di Domenico Di Bella

La squadra dello Stretto, priva degli acciaccati Davide De Francesco e Federico Arruzzoli, comincia bene il match, passando avanti per 2 a 1 grazie al gol di Felice Sollima, ma le successive reti di Riolo e Calogna permettono agli ospiti di concludere in vantaggio (2-3) il parziale d’apertura.

Nel secondo, il break decisivo (0-4, tripletta di Cusmano e centro di Riolo) con l’incontro che va inesorabilmente dalla parte della “corazzata” calabrese. Di certo non è in questo tipo di gare che l’Ossidiana può sperare di conquistare i punti che le servono per la salvezza.

Ossidiana Messina

Un’azione di Maurizio Blandino

Risultati: Waterpolo Palermo-Ssd UniMe 22-5; Rari Nantes Napoli-Nuoto 2000 Napoli 7-14; Etna Waterpolo-Polisportiva Acese 8-13; Ossidiana-Rn Auditore Crotone 6-19; Ortigia Academy-Waterpolo Catania 13-9.

Classifica: Rn Auditore Crotone 42; Polisportiva Acese 40; Waterpolo Palermo 36; Nuoto 2000 Napoli 29; Ortigia Academy 26; Waterpolo Catania e Ssd UniMe 14; Etna Waterpolo 13; Rn Napoli 3; Ossidiana 0.

TAB. OSSIDIANA MESSINA-RN AUDITORE CROTONE 6-19
Ossidiana Messina: Vinci, Sollima 2, Logoteta, Denaro, Repici, Maurizio Blandino 2, Sarno, Amante, D’Agostino, Lo Prete 1, Mauro Bandino, Di Bella 1, Giuliano. All. Germanà.
Rn Auditore Crotone: Sibilla, Cavallaro, Amatruda 1, Candigliotta 1, Gerace 1, Riolo 5, Giacoppo 2, Cusmano 5, Tagliaferri, Trebino 1, De Lucia, Caliogna 3, Ruggiero. All. Arcuri.
Arbitro: Zappulla di Siracusa.
Parziali: 2-3; 0-4; 2-6; 2-6.

Autori

+ posts