Omologato lo stadio di Sperone. Il Messina Rugby torna in campo a Frascati

stadio Arturo SciaviccoLe misurazioni per l'omologazione dello stadio Arturo Sciavicco di Sperone

Nella settimana che segna la ripresa delle attività agonistiche del Messina Rugby è arrivata anche la notizia più attesa. È stato infatti omologato lo stadio Arturo Sciavicco. Dopo il sopralluogo dei tecnici scozzesi di World Rugby, è arrivato l’agognato via libera alla pratica del rugby e alla disputa delle partite ufficiali. Un ulteriore passo avanti che consente all’impianto di contrada Sperone di avere finalmente la piena operatività.

Messina Rugby

Il Messina Rugby Under 17

Forte di questa bella notizia riguardante l’impiantistica, la prima squadra dopo due anni di stop forzato viaggerà alla volta del Lazio per giocare la sua prima partita del girone meridionale di serie B in casa del Frascati Rugby 2015. Sarà la gara della reale ripartenza per il club di vertice della palla ovale cittadino. Nel frattempo si è registrato il successo inaugurale per la selezione under 17 di Alessio Solano e Davide Previti, che ha superato per 12-17 i concittadini della Lions al termine di una partita bella e tirata. Un match vissuto sui binari di una sostanziale parità e risolto allo scadere dalla meta di Nando Radulescu, dopo le marcature di Patrick Ryan e Jakob Faranda.

Dopo una lunga sosta le considerazioni tecniche devono, ovviamente, cedere il passo alla positiva valutazione della verve giovanile di entrambe le squadre e alle motivazioni con le quale le due compagini hanno affrontato il match. Un derby è pur sempre un derby e l’agonismo è il protagonista principale. Ma al di là del risultato tecnico e del meritato plauso ai ragazzi che sono scesi in campo con grande spirito di squadra, la società ha elogiato l’impegno e il grandissimo lavoro di back office di tecnici e dirigenti nel preparare questa stagione e il difficile match iniziale.

The following two tabs change content below.