Serie B1 Maschile – Nulla da fare ad Alessano per la Pallavolo Messina

Pallavolo Messina 02La trasferta della Pallavolo Messina al PalaBello di Alessano, all’estremo del “tacco” dello stivale della penisola, si conclude con una sconfitta per 0 a 3 (25-10; 25-8; 25-16) contro l’Aurispa. La squadra tarantina mantiene salda la prima posizione e conferma la propria superiorità nel girone.

«Siamo arrivati a destinazione solo un’ora prima della partita, ma comunque non vuol essere – e non è – un alibi per la nostra prestazione – afferma l’allenatore giallorosso Flavio Ferrara -. Eravamo consapevoli della difficoltà della gara ed abbiamo potuto constatare la grande forza dell’Aurispa, che senza dubbio lotterà sino alla fine per vincere il campionato».

Una gara dall’esito scontato, anche se i parziali set, forse, lasciano un po’ l’amaro in bocca. «I biancoazzurri hanno messo in evidenza le nostre lacune nel cambio-palla – continua Ferrara -, rallentando molto la gara. Ciò ha reso particolarmente difficile per noi guadagnare punti e fare il nostro gioco».

Largo spazio è stato dato a tutti i componenti del roster giallorosso, che si sono alternati in campo. Nonostante ciò, soltanto nel terzo set, con le seconde linee dell’Aurispa in campo, si è assistito ad una leggera ripresa. «Nel corso del terzo tempo siamo stati in grado di uscir meglio – conferma il coach peloritano -, ma ci siamo inceppati sul cambio-palla ed il nostro attacco non è stato quindi efficiente».

Il prossimo turno, intanto, la Pallavolo Messina tornerà al PalaJuvara per la gara contro l’Almamater Casandrino: ultima giornata del girone di andata, poi si ricomincia.

AURISPA ALESSANO: Scupola 1, De Giovanni 5, Parisi 1, Musardo 10, Battilorri 4, Torsello 8, Roberti 10, Calabrese 1, Mazza 4. Totale ricezione perfetta: 35% – Muri: 8. Percentuale attacco: 47% Coach: Alessandro Medico

PALLAVOLO MESSINA: Scimone N.E., Schipilliti 1, De Francesco, Fasanaro 2, D’Andrea 7, Caravello 4, Princiotta 1, Mastronardo, Pugliatti 1, Degli Esposti 3, Ruggeri (L1), Alaimo (L2). Ricezione perfetta liberi: Alaimo 33%, Ruggeri 50%.Totale ricezione perfetta: 22% – Muri: 4. Percentuale attacco: 18% Coach: Flavio Ferrara

Commenta su Facebook

commenti