Niente da fare per il Milazzo, il Green Palermo si impone per 78-104

Milazzo - Green

Inizia con una sconfitta, con il punteggio di 78-104. il campionato del Minibasket Milazzo. Il team mamertino si deve arrendere di fronte alla evidente superiorità del Green Basket Palermo che nel match disputato al PalaTorre di Torrneova, a causa dell’indisponibilità del PalaVerde, conquista i primi due punti in palio grazie ad una prestazione convincente che non lascia scampo alla squadra allenata da Tonino Interdonato.

Layne Jerrel Joshua, in azione

Layne Jerrel Joshua, in azione

I palermitani di caoch Bonanno costruiscono la vittoria nella prima metà di gara, trascinati dai canestri realizzati da Lombardo e dal giovane Biondo: al termine del primo parziale gli ospiti sono già avanti di 15 punti (13-28). Il vantaggio degli ospiti aumenta nel secondo periodo: all’intervallo lungo il risultato è 30-54.
Il Basket Milazzo riordina le idee e cerca di limitare i danni negli altri due parziali, sospinta dai canestri dell’inglese Jerrel Joshua Layne, autore di ben 32 punti. I mamertini, però, pagano il pesante passivo subito a inizio gara e l’organico incompleto che dovrebbe essere puntellato con l’arrivo di un lungo montenegrino o da un pivot lituano. Da segnalare, tra le note positive, l’esordio in Serie C dei giovani Samuele Trio e Claudio Giorgianni, prodotti del vivaio milazzese. Tra sette giorni il Minibasket Milazzo proverà a espugnare il parquet di Ragusa, impresa non riuscita nella passata stagione per un solo punto.

Minibasket Milazzo – Green Basket Palermo 74-108

Parziali: 13-28, 30-54, 53-86

Minibasket Milazzo: Giorgianni C., Vecchiet 6, Trio 2, Italiano 7, Layne 32, La Spada G., Giorgianni F (C) 13, La Spada A. ne, Amato 2, Bertè ne, Spanò 12. All. Interdonato

Green Basket Palermo: Biondo 10, Gullo 15, Cacciavillani 8, Lombardo 18, Jovic 16, Lupo 2, Fazio 10, Vitale 4, Trevisano 11, Artioli, Zingale 5, Tagliareni 9. All. Bonanno.

Arbitri: Gianpaolo Ferrara e Antonio Giunta

Commenta su Facebook

commenti