Nibali lavora al Passo San Pellegrino: “Voglio il podio al Tour de France”

Vincenzo NibaliNibali può celebrare il trionfo in un'altra classicissima (foto Ansa)

Il rientro alle gare, dopo un periodo di allenamenti in altura a Sierra Nevada, ha visto Vincenzo Nibali non esprimersi ai suoi soliti livelli. Il ciclista messinese ha chiuso il Giro del Delfinato in 24esima posizione, a 24’12” da vincitore Geraint Thomas. “Il Delfinato non è andato come volevo, ma non sono preoccupato, anzi“, ha detto il trionfatore dell’ultima edizione della Milano Sanremo.

Nibali

Lo “squalo” con la lingua di fuori… Uno scatto che evidenzia una fatica durata oltre sette ore (foto Ansa)

L’obiettivo resta, però, il Tour de France: “Sono molto sereno in vista del Tour. Il mio obiettivo è di arrivare almeno sul podio“. E in merito alla doppietta Giro-Tour di Froome aggiunge: “Non so in che condizioni sarà, al Giro ha chiuso in crescendo. La doppietta in due grandi corse a tappe? Lui ha dimostrato di poterci riuscire l’anno scorso, aggiudicandosi prima la gara francese e poi la Vuelta“. Così si è espresso lo Squalo dello Stretto da Passo San Pellegrino, dove sta svolgendo un periodo di preparazione nell’attesa di affrontare l’avventura nella Grande boucle.

Il Tour de France prenderà il via il 7 luglio, per concludersi sul tradizionale arrivo dei Campi Elisi il 29 luglio. Per Nibali si tratterà della settima partecipazione. L’obiettivo dichiarato, dunque, rimane il podio, già conquistato col terzo posto nel 2012 (alle spalle della coppia britannica Wiggins – Froome) e la vittoria del 2014.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti