Nasce la Nuova Cestistica Barcellona SSD. Firmato il cambio di denominazione dal notaio

Nuova Cestistica BarcellonaCoppolino ratifica la costituzione della Nuova Cestistica Barcellona

L’AU della Nuova Cestistica Aurelio Coppolino: “Entro il 9 luglio dovremo completare tutti i passaggi federali propedeutici alla partecipazione al campionato di serie B, subito dopo ufficializzeremo i nomi degli investistori che ci supportano e in quel momento partirà il progetto sportivo che già vanta alcune basi importanti”.

Primi passi ufficiali per la Nuova Cestistica Barcellona SSD. Nella tarda serata  del 6 luglio è terminata la prima fase di iscrizione al Campionato di Serie B per la stagione 2018-19, dopo avere proceduto presso lo Studio del Notaio Biondo di Barcellona Pozzo di Gotto al cambio di denominazione sociale e al trasferimento della sede sociale.

Successivamente, presso la nuova Sede Sociale di via Roma, grazie al prezioso supporto del Professor Scardi, all’Avvocato Cicala e al Dottor Imbesi, si è proceduto al pagamento della rata di iscrizione e al cambio di denominazione e trasferimento della Sede Sociale sul circuito telematico della Federazione Italiana Pallacanestro.

Nel frattempo intervistato da Radio Doc l’Amministratore Unico della Nuova Cestistica Barcellona Aurelio Coppolino ha parlato dell’avvio del progetto che vuole ridare continuità alla pallacanestro barcellonese dopo la rinuncia al campionato di serie B operata dal Basket Barcellona.
“Ho assunto la decisione di provare a far partire un nuovo progetto tecnico a Barcellona perchè lì ho lavorato per due anni in serie A2 con Sandro Santoro quale general manager e dal 2012 al 2015 ho vissuto l’apice della mia esperienza cestistica per due anni in serie A2 e una in serie A con l’Orlandina Basket che hanno accresciuto il mio bagaglio. Le persone di vertice delle due società mi hanno dato competenze e specificità che ora voglio mettere al servizio della mia città che è Barcellona. Il progetto della Cestistica prioritariamente è imprenditoriale, poi fa seguito un lato sportivo e poi sociale trovando concretezza in quattro pilastri (programmazione, sostenibilità economica, condivisione e giovani). Massimo in due anni noi vogliamo tornare in serie A2 e giocheremo per centrare i playoff già quest’anno. La mia figura essendo l’amministratore unico della costituenda Nuova Cestistica Barcellona, garantisce fattibilità del progetto ma al momento sottolineo che ancora sono amministratore unico del titolo della Viola acquisito giovedì con atto notarile. Stiamo lavorando senza sosta coi futuri dirigenti che verranno ufficializzati a breve in una conferenza stampa dove ufficializzeremo l’iscrizione entro la mezzanotte del 9 luglio e poi si partirà con tutto il resto come la composizione dello staff tecnico e campagna abbonamenti”.

Cestistica

Cestistica Barcellona

Il discorso è poi andato maggiormente nel dettaglio sull’aspetto tecnico, su chi potrebbe guidare dal campo la nuova squadra:Giovanni Perdichizzi preciso che, a prescindere dal ruolo che potrà rivestire in società, è stato in questo primo mese una figura fondamentale in primis come cittadino di Barcellona e mi ha dato tanti consigli dal punto di vista dei vari passaggi burocratici da affrontare per permettere alla società di vedere la luce, oltre alle disquisizioni sugli aspetti tecnici che sono stati già affrontati a lungo insieme a Nino Coppolino, Agostino Li Vecchi e Francesco Scardi. Proprio in queste ore definiremo lo staff tecnico al completo”.

Perdichizzi e Nino Coppolino si potrebbero ritrovare alla Cestistica Barcellona

Infine qualche anticipazione sulla composizione futura della dirigenza:Volutamente sono stato criptico sulla composizione della dirigenza, dovevamo mantenere il massimo riserbo ma da adesso saremo sempre trasparenti per la città di Barcellona. Vengo dal mondo del marketing e so che la trasparenza è fondamentale così come ho appreso negli ani a Capo d’Orlando. Io sono amministratore unico e conseguentemente rappresentate legale e rispondo personalmente di tutti gli aspetti, i nomi degli imprenditori sono circolati nell’ambiente e io li ho già comunicati da diverso tempo alla deputazione regionale e nazionale di Barcellona. Tra poco i loro nomi compariranno sulle maglie e li conosceranno tutti”

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com