Monologo in vetta della capolista Lp Spadafora. Trentello rifilato al Canicattì

Lp SpadaforaSpadafora-Canicattì

Ennesima vittoria per la Lp Piero Lepro Spadafora che superando l’Olympia Basket Canicattì conquista la quattordicesima vittoria su altrettante gare disputate e consolida il primato solitario in classifica in un campionato che sta letteralmente dominando.
È Canicattì ad iscriversi per prima a referto in avvio di frazione, successivamente sono i padroni di casa a rispondere e con buona intensità si portano sul + 6, 11-5 il punteggio dopo i primi tre minuti di gioco. Gli ospiti soffrono il ritmo alto imposto dalla capolista e due triple consecutive di Barbera e Mobilia permettono un ulteriore allungo. La Lp Piero Lepro Spadafora chiude la prima frazione sul +13, 22-9.

Spadafora

Samuele Colica, 11 punti per lui

La seconda si apre con entrambe le compagini imprecise sotto canestro, il tabellone segna 26-13 a 5’50 dal riposo lungo. Nei restanti minuti sono gli Spartans a spingere sull’acceleratore ed a chiudere la frazione sul + 24, il punteggio è di 43-19.
Al rientro gli ospiti piazzano un parziale di 6-0 tentando di limitare i danni. Una tripla di Giorgianni per Spadafora muove il tabellino per i Maganza boys. A 6′ dalla penultima sirena si è sul 47-26. Falanga e Uka per Canicattì cercano di trascinare la propria squadra riuscendo ad accorciare il divario, si è sul -15 ospite a 2′ dalla fine del terzo quarto. Sofia e compagni, che sembravano aver staccato la spina convinti di aver già chiuso i giochi, vengono subito redarguiti da coach Maganza che chiede di ritrovare la giusta intensità e concentrazione. Colica per la Lp Piero Lepro Spadafora realizza due volte consecutive scuotendo i suoi. Il quarto si chiude sul 53-32.
L’ultima frazione vede gli Spartans ben controllare la gara e tutti i propri effettivi scendere in campo. La capolista allunga ancora aggiudicandosi l’intera posta in palio con un + 30, risultato finale sul 69-39.

Lp Piero Lepro Spadafora – Olympia Basket Canicattì 69-39 
Lp Piero Lepro Spadafora:  Barbera 13, Sofia 10, Mobilia 8, Colica 11, Klevinskas 9, Vento, Colosi 4, Mammina 8, Giorgianni 4, D’angelo, Scibilia 2. All. Maganza
Olympia Basket Canicattì: Uka 10, Manto, Bosco 1, Donisi, Giordano, Falanga 13, Sferrazza 6, Aprile, Curto 9
Arbitri: De Giorgio-Foti

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti