Mondo Volley Messina, doppio impegno: giovedì in casa con Gravina e sabato sul campo della Gupe

Mondo Volley MessinaMondo Volley Messina - Aquila Bronte

Due partite in tre giorni attendono nel campionato di serie C la formazione del Mondo Volley Messina. Archiviato nel cassetto il successo con Bronte, la compagine giallorossa cittadina torna in campo giovedì 16 per affrontare il Gravina: l’incontro, in programma nella Palestra della Scuola Media “Giorgio La Pira” del villaggio Camaro (con inizio per le ore 20,30), è valido come recupero della decima giornata. Sabato invece i ragazzi di mister Peppe Tricomi rendono visita all’Atletico Gupe (ore 19, Sporting Center di Sant’Agata Li Battiati). Il duplice impegno ravvicinato potrebbe dare un volto ancora più allettante alla classifica del Mondo Volley, già di per sé ampiamente positiva (5° posto con 19 punti) se si considera che la società presieduta da Luigi Billè si affaccia per la prima volta nella realtà del massimo torneo regionale. Due incontri da affrontare con l’effetto positivo della bella (e vincente) prestazione offerta con la vicecapolista Bronte (che si presentava con sei successi di fila alle spalle), ma al contempo si dovrà mantenere il livello di concentrazione ben alto.

Mondo Volley Messina

Giuseppe Tricomi (Mondo Volley Messina)

A presentarci le due sfide è l’allenatore Tricomi. “Veniamo da una sequenza di partite alquanto impegnative che ci hanno visti opposti a squadre di vertice come Floridia, Giarre e domenica il Bronte. Dal punto di vista fisico e delle prestazioni la squadra ha dato tanto, ma lo avevamo messo in preventivo in un certo senso. Il nostro gruppo per rendere al massimo delle sue potenzialità ha la necessità di mantenere sempre elevata l’intensità del rendimento. Cosa che siamo riusciti a fare nel corso della stagione e che dovremo mantenere nelle prossime partite, a cominciare da giovedì nel recupero con Gravina e poi sabato contro la Gupe. Ci attendono due partite importanti – conclude il mister giallorosso -, da interpretare bene in fase di approccio e con la stessa voglia di vincere che ci ha sempre accompagnato in campo, perché questo campionato sta dimostrando che in ogni partita si possono nascondere delle insidie”.

Commenta su Facebook

commenti