Mondo Giovane, sfiorato il colpo contro Acireale

MG- Acireale (1)Il Mondo Giovane conclude la sua esperienza in Coppa Trinacria con una sconfitta maturata al tie-break contro la quotata Polisportiva Acireale, ma può sorridere per la prestazione che ha fornito diverse indicazioni positive in ottica campionato. Davanti al suggestivo colpo d’occhio di una Palestra “Giorgio La Pira” gremita di pubblico e calore, si è assistito a un incontro vibrante, ben giocato da entrambe le squadre. I set sono stati alquanto combattuti come del resto ben sintetizzano i punteggi finali.

Fatta eccezione per un black out accusato nel secondo set (perso 8 a 25), le ragazze di mister Antonio Capillo hanno giocato su livelli elevati in tutti gli altri quattro parziali, mostrando una chiara crescita sia fisica che tecnica. Nel primo si è assistito a una partenza lanciata del Mondo Giovane che si porta subito avanti, arrivando a toccare un vantaggio cospicuo di 6-7 punti, che solo nelle fasi finali Acireale riusciva a ridurre ma senza poterne cambiare l’esito. Finisce con le biancoazzurre di casa che con il punteggio di 25 a 21 portano in perfetta parità il conto dei set. Ma uno degli aspetti che meritano maggiore risalto è lo spirito di reazione dimostrato dal Mondo Giovane quando, sotto per 2 a set a 1, non si è disunito ma ha ripreso a sviluppare il suo gioco dando vita a un quarto set giocato punto a punto. Un continuo susseguirsi di piccoli strappi, ora operati dalle atlete di casa ora dalle avversarie; alla fine sono le padrone di casa a trovare il colpo di coda risolutore per spuntarla ai vantaggi (26-24) rimandando l’epilogo al tie-break.Mg-Acireale (4)

Il quinto e decisivo set rispecchiava il clima di grande equilibrio dei precedenti, con il Mondo Giovane che conduceva di un paio di lunghezze per lunghi tratti; nel finale erano le acesi a dimostrare una maggiore freddezza, tale da permettergli di recuperare e aggiudicarsi la vittoria e il passaggio del turno. Il Mondo Giovane chiude il girone di Coppa con il primo punto della stagione ma soprattutto guarda con più fiducia al campionato di serie D che la prossima settimana alzerà il sipario con la trasferta di S. Agata di Militello: avversario la Pgs Auxilium, compagine retrocessa dalla serie C e un buon test per entrare sempre più in confidenza con la nuova categoria.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com