Mondo Giovane, entrata nel vivo l’attività del settore giovanile

L'Under 17 del Mondo Giovane
L'Under 17 del Mondo Giovane

L’Under 17 del Mondo Giovane

Con la disputa dei primi incontri di campionato, è entrata nel vivo l’attività del settore giovanile del Mondo Giovane. Il sodalizio presieduto da Mario De Marco continua nel portare avanti con costante impegno la cura e lo sviluppo del proprio vivaio: il punto di forza in prospettiva futura del club, che nelle stagioni precedenti ha riservato diverse soddisfazioni tra titoli provinciali e partecipazioni alle finali regionali di categoria. La responsabilità tecnica delle varie formazioni giovanili ai nastri di partenza dei rispettivi tornei è affidata a Serafino Ilacqua e Fortunato Micalizzi.

Parlando del settore maschile, il Mondo Giovane nella stagione 2013-14 affronterà i campionati Under 14, Under 15 e Under 17 con fondate ambizioni di potere recitare un ruolo in linea con la sua tradizione sportiva. Ma, risultati a parte, l’obiettivo prioritario resta lo sviluppo del percorso di crescita tecnica sia collettiva che sotto l’aspetto individuale dei giovani atleti, cosi da assicurare un costante e valido ricambio generazionale per la prima squadra.

I tornei provinciali giovanili hanno aperto i battenti nel fine settimana consegnando al Mondo Giovane due risultati nel complesso positivi e diverse indicazioni incoraggianti per il proseguimento della stagione. Inserita nel girone A che comprende cinque squadre (oltre al Mondo Giovane, troviamo Pallavolo Messina, Peloro Volley, Libertas Villafranca e Pallavolo Santa Teresa), l’under 14 ha fatto il suo debutto tra le mura amiche della Palestra “Giorgio La Pira” affrontando la quotata compagine giallorossa del presidente Muscolino: ad imporsi è stato il team ospite per 3 set a 2, al termine di una gara particolarmente combattuta tra due squadre di alto livello per la categoria. Una prestazione generale incoraggiante per il proseguo della stagione di un gruppo, quello guidato da Ilacqua-Micalizzi, giovane per la categoria e con ampi margini di crescita sia tecnici che di esperienza sul campo.

La formazione Under 15 del Mondo Giovane

La formazione Under 15 del Mondo Giovane

Inizio vittorioso per l’Under 15 che nel match di esordio in campionato ha battuto la Pallavolo Messina in tre set, mostrando una chiara supremazia di gioco soprattutto nei primi due, vinti con scarti consistenti (25-11 e 25-4). Nel terzo la Pallavolo Messina abbozzava una reazione, alla fine ben contenuta dai ragazzi di Ilacqua, che con il 25 a 21 finale portano a casa il primo successo della stagione. Un ottimo inizio per il Mondo Giovane che nutre delle prospettive interessanti su questa squadra, soprattutto se si considera che il roster è composto in maniera integrale dal gruppo che si è laureato campione provinciale under 14 e vice campione regionale.

L’ultima compagine attesa all’esordio ufficiale era quella dell’Under 17. Gli atleti in maglia biancoazzurra hanno affrontato subito il cliente più difficile, lo Sport Volley Brolo, indicato dagli addetti ai lavori come la formazione meglio attrezzata per la vittoria del girone. La netta sconfitta (3 a 0) maturata peraltro da un Mondo Giovane che si è presentato all’incontro non nelle condizioni di assetto di gioco ideale, non muta le prospettive di ben figurare nel corso di questo torneo. L’ossatura della squadra è di assoluto valore con l’aggiunto di elementi come Michele Billè o lo stesso Alberto Capillo, che rientrano peraltro nell’orbita della prima squadra (serie D) e in questa categoria possono dare un apporto importante. Billè, peraltro disputerà il campionato Under 19 in prestito nella formazione del Peloro Volley, grazie a una sinergia che si è venuta a creare tra i due club cittadini.

Oltre ai campionati giovanili di categoria, il sodalizio cittadino è inoltre impegnato con una sua squadra nella 1^ Divisione: torneo provinciale che si sta affrontando con un organico piuttosto giovane, visto che l’età media del gruppo affidato alla conduzione tecnica di Massimiliano Triolo e Rosario Pappalardo è di 18 anni e mezzo. Nelle prime due uscite di campionato sono arrivati una vittoria contro il Csi Milazzo (3 a 1) e una sconfitta contro la Pgs Luce Don Bosco, tra le favorite per la vittoria del girone. Un avvio in linea con gli obiettivi stagionali che sono la possibilità di permettere agli atleti di aumentare il tasso di esperienza sul campo.

 

Commenta su Facebook

commenti