Il Milo ”brucia” i tempi: ingaggiati Sommese e Cantarella, restano Sebastiano e Gabriele Parisi

da sinistra Giancarlo Fichera, Mirco Sommese, Pippo Raciti e Graziano Cantarella (tratta da http://www.asdmilocalcio.it/)

Il Milo si muove con largo anticipo per attrezzarsi adeguatamente in vista della terza esperienza di fila in Prima Categoria. Due sinora i volti nuovi nel sodalizio giallorosso (nella foto in alto, tratta dal sito tratta da http://www.asdmilocalcio.it/), che potrebbe anche condividere lo stesso girone di alcune delle squadre messinesi della rivera ionica: ufficializzati Mirco Sommese (portiere) e Graziano Cantarella (centrocampista), entrambi ex Fiumefreddese (l’anno scorso in Promozione), e voluti fortemente dal neo presidente Pippo Raciti, colonna storica del calcio nel centro etneo.
Contemporaneamente, ritornano a disposizione di mister Giancarlo Fichera le due calciatori che hanno vestito, onorandoli, i colori milesi lo scorso anno: hanno infatti rinnovato l’accordo gli svincolati Sebastiano Parisi (difensore), al suo quinto anno ai piedi dell’Etna, e l’under Gabriele Parisi (attaccante) alla sua terza stagione tra le fila giallorosse.

L'allenatore Giancarlo Fichera (scatto di R.S.)

L’allenatore Giancarlo Fichera (scatto di R.S.)

La società rende noto inoltre l’organico che al momento il nuovo direttore sportivo Alessandro Russo ha messo a disposizione di mister Fichera: la data d’inizio della preparazione fisico-atletica è stata fissata per il 18 agosto. Portieri: Antonino Musumeci, Mirco Sommese. Difensori: Roberto Calvo, Sebastiano Parisi,Andrea Di Maria, Sergio D’Arrigo, Luca Dilettoso e Walter Raciti. Centrocampisti: Stefano Ventimiglia, Graziano Cantarella, Enrico De Carlo, Salvatore Raiti, Dario Triolo. Attaccanti: Salvatore Trefiletti, Francesco De Luca, Peppe Lo Certo, Gabriele Parisi.
Ma questa rosa non è ancora completa: “Sono in fase di definizione – annunciano all’unisono il vice presidente Giuseppe La Mendola ed il segretario Michele Patanè  – alcuni ingaggi di calciatori che aggiungeranno ulteriore competitività alla rosa. La bomba di mercato arriverà a breve – proseguono entrambi – e si concretizzerà con l’arrivo di un top player nel reparto offensivo”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti