Il Messina Volley all’esordio in campionato in casa del Team Volley Messina

Messina Volleymister Danilo Cacopardo

Comincia in trasferta il Campionato di Serie C per il Messina Volley. La squadra del direttore generale Mario Rizzo infatti, al “PalaJuvara”, nel derby farà visita al Team Volley Messina di coach Flavio Ferrara.

Le ragazze di mister Danilo Cacopardo si presenteranno con un organico molto giovane, all’interno del quale Michela Laganà, Francesca Cannizzaro e Gloria Scimone rappresentano gli elementi più esperti. D’altronde la società peloritana ha già sottolineato più volte l’importanza di valorizzare il più possibile il proprio settore giovanile. Infatti la squadra è composta maggiormente dalle ragazze che la scorsa stagione si sono aggiudicate il Campionato Provinciale Under 18 e dunque questo rappresenterà un anno importante per imparare e soprattutto immagazzinare esperienza sul campo.

Messina Volley

Mister Danilo Cacopardo durante un time-out (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Circa l’inizio campionato delle giallo-blu, coach Cacopardo ha dichiarato: “Inizia un campionato completamente diverso da quello dell’anno scorso, in quanto ci troveremo, a parte alcuni elementi, con ragazze che non hanno tanta esperienza. E’ chiaro che le problematiche che andremo ad affrontare sono diverse. Noi dobbiamo avere la costanza e la capacità di crescere e non subire i contraccolpi che ci saranno ad inizio anno. Infatti in questo periodo soffriremo questa inesperienza e poi dovremo essere bravi a mantenerci saldi con la mente, accumulare esperienza ed essere pronti nella seconda parte del campionato. Sicuramente in questo non ci ha aiutato il fatto che abbiamo cominciato la preparazione con un mese di ritardo. In squadra abbiamo nove elementi che lo scorso anno erano under 18 e perciò risulta chiaro che le problematiche che si affrontano nel preparare il campionato sono di tipo diverso. C’è la necessità di lavorare sulla tecnica individuale e portare, cosa ancora più difficile, il gruppo allo stesso livello”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti