Il Messina sugli under Manno e Gattabria. Atteso un altro over, tanti i sondaggi

Emanuele GattabriaEmanuele Gattabria con la divisa del Palermo

Definite le prime tre operazioni in entrata e ben nove cessioni, che hanno ridotto a 24 il numero degli atleti sotto contratto, il Messina lavora ad ulteriori innesti nel reparto under. Annunciato anche un arrivo tra gli over.

Emanuel Manno

Emanuel Manno con la divisa del Potenza

Gli juniores sono stati un tallone d’Achille dei giallorossi nei primi quattro mesi di campionato, nonostante la consacrazione di Lia, già protagonista con la Leonzio vittoriosa nell’ultimo torneo di serie D, e le piacevoli rivelazioni rappresentate da Mascari in attacco e Meo tra i pali.

Già avviate le trattative finalizzate ad assicurarsi due prodotti del vivaio del Palermo. L’ACR segue infatti con interesse Emanuel Manno, centrocampista con spiccate doti offensive, classe 1999, in uscita dal Potenza. Mancino, dotato di corsa e buon tiro, vanta anche un’esperienza nello Spezia. Una ventina di gettoni in rosanero, oltre ai trascorsi nelle giovanili del Cosenza, per il centrocampista centrale Emanuele Gattabria, ’98 che potrebbe rappresentare un’importante alternativa nello scacchiere giallorosso.

Emanuele Gattabria

Emanuele Gattabria in azione nella sfida tra Palermo e Atalanta

Se non arriverà un under in mezzo al campo entro il prossimo 17 dicembre, data di chiusura della sessione invernale di mercato tra i Dilettanti, la società di Pietro Sciotto avvierà le pratiche per la firma di Yvan Inzoudine, ’96 e quindi over con trascorsi in patria nel Lens e nel Guingamp. A quel punto, come è già avvenuto per l’attaccante brasiliano Leonardo Granado, a Messina da inizio novembre, bisognerà attendere circa tre settimane per ottenere dalla Francia il transfer necessario per il tesseramento.

Sempre sul fronte under, da Caserta rimbalza la voce di un nuovo sondaggio per il terzino sinistro Gennaro Donnarumma, ’98 già cercato con insistenza dall’ex ds Fabrizio Ferrigno, che appare però destinato a firmare con Cavese o Cerignola, in lotta per la vittoria del girone H di quarta serie.

Giuseppe Savanarola

Giuseppe Savanarola esulta ai tempi del Messina

Dopo il ghanese David Yeboah, strappato a una folta concorrenza anche grazie a un consistente investimento economico, il direttore sportivo Francesco Lamazza lavora per assicurarsi un altro rinforzo tra gli over, per difesa o centrocampo, anche in considerazione degli infortuni di Bruno e Maiorano. In tal senso arrivano conferme ai contatti con il grande ex Giuseppe Savanarola, che dopo le annate da protagonista a Messina, Agrigento, Siracusa e Leonzio, ripartirà però dall’ambizioso Biancavilla, principale candidata al salto in serie D, con cui si allenava già da settimane.

In attacco, si registra una nuova offensiva per l’ivoriano Dezai da parte del Palazzolo, che sta letteralmente rivoluzionando la rosa. In tal caso diventerebbe davvero inevitabile un altro movimento in entrata, al quale sotto traccia il Messina ha già lavorato con insistenza. Giuseppe Meloni ha firmato con il Como dopo un biennio deludente e qualche acciacco che lo ha portato ai margini della rosa a Nuoro: aspetti che hanno sconsigliato un ulteriore affondo.

Più convinti sarebbero stati invece i corteggiamenti a Giuseppe Gambino, tesserato poi dalla Caratese, ed all’ex Adriano Marzeglia, che ha preferito però salire di categoria: nelle prossime ore è attesa l’ufficializzazione dell’accordo con il Ravenna, impegnato in una delicata lotta salvezza nel girone B di serie C.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti