Messina-Siracusa manca dal 2008. Nel ’92-’93 l’ultima tra i professionisti

Messina-CatanzaroI tifosi del Messina auspicano una svolta positiva che consolidi la società

Messina e Siracusa torneranno ad affrontarsi dopo la sfida del 5 novembre 2008. Il match, valido per il torneo di Serie D che seguì al fallimento dell’allora F.C., venne giocato nel deserto del San Filippo: appena venti i paganti. Vinsero gli aretusei guidati da Auteri per 0-2, con centri di Gaudio e Cosa e a fine stagione festeggiarono anche il salto di categoria. Ad aprire la serie dei precedenti nella storia le gare tra l’Us Messinese o AC Messina e il Gargallo Siracusa, incontratesi dal 1926 al 1930, con due vittorie dei giallorossi, due pareggi ed un successo ospite. A seguire, nel 1930-31, il Messina si impose per 2-0, subendo però una sconfitta per 2-4 nel campionato successivo. Affermazioni dei padroni di casa per 2-0 nel 1938-39 e con il punteggio di 1-0 nel 1939-40, sempre a livello di Serie C. Più rotondo il 3-0 della stagione 1945-46, per effetto della tripletta di Villari. Le sfide proseguirono poi in Serie B.

Siracusa

Il Siracusa di Sottil pronto al debutto

Nel 1950-51 il Messina inflisse un secco 4-1 al Siracusa: Giorgioni, autogol di Marchetto e due volte Koenig. Vano il centro di Bussone. Nel 1951-52 furono però gli ospiti a passare per 0-1 grazie al gol di Ganassi. Altra vittoria del Messina nel 1952-53: 2-1 con marcatori Bassi e Mannocci. Nel mezzo il momentaneo pari di Occhetta. Il confronto divenne una classica in C negli anni Settanta. Nel 1971-72 il 2-0 in favore dei peloritani, targato Corucci su rigore (58’) e De Maria (65’). Il Siracusa si rifece nel 1972-73, prevalendo per 0-2 (53′ Vulpiani, 77′ Schiavo). Quindi un doppio 1-0 per i giallorossi, tra il 1974-75 e il 1975-76, con Castronovo e Hellies decisivi. Labellarte e Garganico determinarono invece l’1-1 del 1976-77. Identico punteggio in Serie C2 1978-79, a segno Ballarin e Cau, nel 1981-82 con marcatori Jannucci e Tedesco, e nel 1982-83, quando Mondello replicò a Prima. A reti bianche la partita del torneo di C1 1992-93, l’ultimo prima del fallimento dell’ACR di Massimino. Infine il precedente già citato del 2008, davanti a pochi intimi, per l’aperta contestazione dei tifosi. Domenica il nuovo appuntamento, nella prima giornata di campionato, dopo la promozione degli aretusei di Sottil in Lega Pro.

Commenta su Facebook

commenti