Messina, nessun nuovo caso: i positivi restano sei. Riprendono gli allenamenti

Acr MessinaIl Messina applaudito dalla Curva Sud (foto Paolo Furrer)

L’Acr Messina ha reso nota “la negatività al Covid-19 per tutti i membri del gruppo squadra” sottoposti giovedì a test molecolare e sierologico. I positivi, quindi, restano sei: quattro calciatori, un dirigente e un componente dello staff tecnico. Il gruppo, ad esclusione dei calciatori positivi, riprenderà sabato gli allenamenti. Il ritorno in campo, intanto, è slittato ufficialmente di un’altra settimana. Le gare con Palermo e Monopoli, inizialmente in programma il 9 e 16 gennaio, sono state rinviate rispettivamente al 2 e al 22 febbraio.

Sarzi Puttini

Sarzi Puttini sembra destinato a partire (foto Nino La Macchia)

Sul fronte mercato sono attesi nei prossimi giorni gli arrivi di due under di proprietà di club di serie A. Si tratta di un esterno sinistro che potrà rappresentare l’ideale alter ego del portoghese Thiago Gonçalves, rimpiazzando il partente Daniele Sarzi Puttini, e di un difensore centrale che insieme a Nicholas Fantoni potrà agevolare lo staff tecnico nel rispetto del “minutaggio”, dal momento che la proposizione di giovani vale sostanziosi contributi da parte della Lega Pro, in grado di compensare almeno in parte la perdita di incassi e sponsor indotte da anni trascorsi nelle categorie dilettantistiche, con la disaffezione drammaticamente amplificata dalla pandemia.

Appurata l’altra partenza del croato Ante Vukusic, l’acquisto più atteso della sessione invernale sarà rappresentato invece da un attaccante over, in grado di affiancare i sei elementi già sotto contratto, tutti under: i ’99 Baldé, Catania e Russo, i 2000 Adorante e Distefano e il 2002 Busatto. Il profilo sarebbe già stato individuato e si tratta di un elemento in grado di completarsi al meglio con Andrea Adorante, autore già di sette reti, che potrebbe sfruttare la presenza di una spalla di spessore per confermarsi sugli ottimi livelli mostrati nel girone di andata.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma