Messina-Lupa Roma resta a porte chiuse: nessuna apertura dalla Prefettura

Uno scorcio dello stadio San Filippo

La gara tra Messina e Lupa Roma, in programma domenica alle 12.30 e valida per la seconda giornata di Lega Pro, sembra essere destinata a giocarsi a porte chiuse. E’ infatti risultato vano l’ennesimo tentativo operato dalla società giallorossa. Di oggi l’ulteriore richiesta rivolta alla Commissione di vigilanza per il rilascio della licenza per il match con i capitolini.

Dalla Prefettura, però – comunica lo stesso club di Lo Monaco – non è arrivata nessuna risposta. Il Gos, inoltre, sta lavorando come se si dovesse giocare a porte chiuse e nella mattinata di sabato effettuerà un sopralluogo al “San Filippo”. Il Messina spera di ricevere buone notizie in extremis, ma al momento la fumata è nerissima. Allo stesso tempo l’ACR ha reso noto che nella giornata di sabato non sarà possibile sottoscrivere e/o ritirare gli abbonamenti.

Commenta su Facebook

commenti