Messina diventa capitale del subbuteo nel prossimo weekend

Tutto pronto al Capo Peloro Hotel per il subbuteo

Saranno circa un centinaio i subbuteisti, provenienti da tutta Europa, che si sfideranno al Capo Peloro Hotel di Messina sabato 11 e domenica 12 giugno. In palio il Trofeo Città di Messina “Memorial Salvatore Giliberto”. Il torneo di calcio da tavolo, organizzato dall’Asd Messina Table Soccer, sarà valevole come Grand Prix of Italy, ossia una delle tappe più prestigiose del circuito FISTF (Federation Internation al Sport Table Football). Sette i Paesi rappresentati (Austria, Belgio, Francia, Inghilterra, Italia, Malta e Olanda) in quella che si preannuncia come una kermesse di altissimo livello tecnico.

“Pillo”, il trofeo che ritrae il Pilone di Torre Faro

Gli atleti si contenderanno la vittoria nelle categorie Open, Veteran, Ladies, Under 20, Under 12 e squadre. Ai vincitori di questa dodicesima edizione del trofeo, patrocinato dal Comune di Messina e che si svolge sotto l’egida della FISCT (Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo) andrà anche quest’anno il “Pillo”: un trofeo originale che ritrae, stilizzato, il Pilone di Torre Faro. Un appuntamento da non perdere anche per gli appassionati che volessero vedere all’opera alcuni tra i più forti giocatori del mondo in una disciplina che ha fatto sognare intere generazioni e che sta rivivendo una stagione d’oro. L’orario di gioco, in entrambi i giorni, va dalle 9.30 alle 19. L’ingresso è libero.

Autori

+ posts