Il Messina batte la Ternana e conquista la piazza d’onore del Campionato Italiano

Importante affermazione del Messina nella 15^ giornata del Campionato Italiano di calcio a 5. Sul sintetico del “Il Campetto” di viale Gazzi, l’ambiziosa squadra giallorossa ha superato, infatti, la Ternana (7-3), priva di diversi elementi, agganciandola, così, a quota 37 punti, alle spalle soltanto della capolista Juventus, lontana appena tre lunghezze.

La punizione del 4-1 calciata da Trovato

I peloritani, apparsi subito tatticamente più compatti dei rivali, sbloccano il punteggio con una staffilata di Trovato e raddoppiano con Scucchia, che finalizza una magistrale azione di prima. Beccaria dimezza le distanze con un’imparabile conclusione rasoterra, ma le successive realizzazioni di Di Nuzzo, servito in profondità da Cento, e Trovato, a segno con una micidiale punizione di sinistro sotto l’incrocio, indirizzano il match già all’intervallo (4-1).

Nella ripresa, chiude i conti l’onnipresente Di Nuzzo, poi vanno a bersaglio Orazio Stracuzzi e Rizzo per la Ternana, De Francesco ed ancora Di Nuzzo per il Messina. I ragazzi cari al duo Duca-Pintaudi possono vantare l’attacco più prolifico del torneo con ben 157 reti all’attivo, mentre la seconda sconfitta stagionale non muta i sogni di gloria degli “umbri”.

Domenica il Messina cercherà di confermare l’attuale ottimo stato di forma contro la Fiorentina (ore 19), mentre la Ternana proverà a riscattarsi martedì (ore 20.15) con il Carpi.

MESSINA-TERNANA 7-3

MARCATORI: 3 Di Nuzzo (M), 2 Trovato (M), Scucchia (M), De Francesco (M), Beccaria (T), O. Stracuzzi (T) e Rizzo (T).

MESSINA: De Francesco, Scucchia, Trovato, Di Nuzzo, Spadaro, Cento.

TERNANA: Campanella, S. Stracuzzi, O. Stracuzzi, Scivolone, Beccaria, Rizzo.

ARBITRO: Broccio.

LA PARTITA

LE INTERVISTE

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com