Messi a quota sessanta punizioni segnate. Chi sono i recordman di sempre?

Leo MessiLeo Messi in azione in Qatar con la maglia dell'Argentina

Il calcio è un meraviglioso sport di squadra che unisce tecnica, tattica, forza fisica, velocità, resistenza e scaltrezza. Tutte qualità individuali esaltate dalla capacità di un collettivo di “essere squadra”: si vince e si perde in undici, dice un vecchio adagio. Tutto nasce dal talento individuale, imprescindibile ad alti livelli, e tra tutte le qualità tecniche che un calciatore può avere o affinare negli anni con l’allenamento, ce n’è una dal fascino antico e che solo alcuni possiedono: la capacità di segnare su calcio di punizione.

Leo Messi

Leo Messi ha appena superato le mille presenze da professionista

Leo Messi, il sette volte Pallone d’Oro, nazionale argentino ora in forza al PSG, ha dominato le scene europee, mondiali e le quote Champions League 2023; ben 17 sono le stagioni passate nel Barcellona, con cui ha vinto tutto ciò che era possibile vincere in una squadra di club. Con 672 reti in 778 partite complessive vanta un record che difficilmente potrà essere superato. Una leggenda ancora in attività, che ad ottobre ha raggiunto un altro traguardo: 60 reti realizzate direttamente su calcio di punizione. E, visto che ha ancora qualche anno di carriera davanti, non ci sorprenderemmo se l’argentino superasse a breve mostri sacri come Zico e Maradona e cercasse di raggiungere Pelè. In fondo gli mancherebbero soltanto dieci piazzati da realizzare…

Il recordman di tutti i tempi è Juninho Pernambucano, centrocampista brasiliano che ha chiuso la carriera nel 2014 con il Vasco de Gama. Ben 77 i suoi centri. Il suo stile nel calciare le punizioni ha ispirato e ispira tuttora tantissimi imitatori. Probabilmente il suo record resterà imbattuto ancora per tanto tempo. L’unico in attività che potrebbe provare ad avvicinarsi è appunto Leo Messi, che per ora è fermo a 60.

Leo Messi

Leo Messi e i suoi sette Palloni d’Oro nella storia del Barcellona

Tra i grandi nomi del passato c’è quello di Pelè, le cui gesta resteranno per sempre nella storia del calcio. Settanta sono le sue reti da calcio piazzato. Negli ultimi anni si sono distinti Ronaldinho, micidiale sui tiri dal limite dell’area con ben 66 reti realizzate, non da meno l’inglese David Beckham con 65 calci piazzati, più di Zico e Maradona, entrambi a 62. Tra gli italiani, il più famoso di tutti è Andrea Pirlo, con la sua “maledetta” che gli ha fruttato 46 reti in carriera. E vanno ricordati anche altri tre nomi recenti che hanno acceso le fantasie dei tifosi italiani: Roberto Baggio, Alessandro Del Piero e Francesco Totti per anni sono stati un incubo per tutti i portieri della serie A e non solo…

Classifica all time
Juninho Pernanbucano: 77
Pelé: 70
Victor Legrotaglie e Ronaldinho: 66
David Beckham: 65
Zico e Maradona: 62
Messi e Ronald Koeman: 60
Rogerio Ceni (portiere): 59
Cristiano Ronaldo: 58
Frantzeskos e Marcelinho Carioca: 57
Andrea Pirlo: 46

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.