Matese: “Mi è crollato il mondo addosso. Ma resto più fortunato di tanti altri”

MateseMatese portato via in barella (foto Paolo Furrer)

Il centrocampista del Messina Mattia Matese ha commentato il grave infortunio subito nel match con il Palermo, che lo costringerà a uno stop di almeno quattro mesi e alla successiva riabilitazione in un significativo post sui social: “Purtroppo mi è stata confermata la rottura del crociato… La notizia più brutta che un calciatore possa ricevere, ti vedi crollare il mondo addosso, pensi mille cose, incominci ad avere paura, soprattutto del futuro. Ma oggi, più degli altri giorni mi sento FORTUNATO. Fortunato perché c’è chi sta peggio di me, chi ha veramente “problemi”…, quelli con la P maiuscola. Questo fa parte del lavoro ed è andata così, mi ritengo una persona forte e sicuramente supererò anche questo, anche perché “purtroppo o per fortuna” in mezzo alle difficoltà ci sono cresciuto. Grazie a tutti per la vicinanza! ❤️ Sempre grazie a Dio 🙏🏻 Ci vediamo presto in campo. Mattia”.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma