Martina c’è: nel giorno del suo compleanno sfiora il podio nel Grand Prix di Tbilisi

Martina Lo GiudiceMartina Lo Giudice

Martina Lo Giudice si è classificata ai piedi del podio a Tbilisi (in Georgia) dove è in corso di svolgimento il Grand Prix di judo, che vede sommando le varie classi di peso in lizza 302 atleti di 38 nazioni. Nel giorno del suo 27esimo compleanno (tanti auguri dalla redazione di Messina Sportiva) la judoka messinese in forza alle Fiamme Gialle e cresciuta nell’Airon 90 del maestro Corrado Bongiorno ha ottenuto tre belle e convincenti vittorie su Toprak (Gbr), Bergstra (Ned) e Crude (Bra), mentre nei quarti è stata sconfitta dalla polacca Borowska e, nella finale per il bronzo, dal sankaku della Nelson-Levy.

Azzurri all’arrivo in Georgia

L’israeliana fra l’altro, negli ottavi di finale aveva sconfitto anche l’altra azzurra Miriam Boi. “Soddisfatta senza medaglia è un parolone – ha detto Martina Lo Giudice – Però sì, per alcuni incontri sono contenta, per altri ovviamente meno. La cosa importante è che ho avuto modo di mettere insieme parecchi dati importanti per capire cosa c’è da migliorare”. Gare positive anche quelle della 24enne Francesca Milani e della 21enne Giulia Pierucci che si sono classificate al settimo posto rispettivamente nei 48 kg e nei 52 kg.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com