Marina, il dg Calogero: “Possiamo salvarci, ci sarà la riforma delle retrocessioni”

Marina di RagusaL'undici titolare del Marina di Ragusa (foto Paolo Furrer)

“Sono fermamente convinto che il Marina di Ragusa possa salvarsi direttamente anche in virtù della riforma delle retrocessioni che sarà decisa la prossima settimana al 99%. Retrocederà direttamente soltanto l’ultima, mentre la penultima farà i playout contro la quintultima e la sestultima si salverà direttamente, squadra dalla quale ad oggi distiamo sette punti. Abbiamo sette partite da giocare, sei scontri diretti e una gara proibitiva contro la capolista Acr Messina, ma noi contro le grandi abbiamo sempre dimostrato di saper gettare il cuore oltre l’ostacolo”. Si è espresso così, in conferenza stampa, Nunzio Calogero, direttore generale del Marina di Ragusa, annunciando di fatto una grossa novità per il finale di stagione. Gli iblei, attualmente penultimi a quota 23, hanno da qualche giorno richiamato alla guida tecnica Salvatore Utro.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.