MareFestival Salina, nella seconda serata premi a Gorrini, Mollo e Karlkvist

Con la proiezione del cortometraggio “Il fidanzamento di mia madre” di Gaia Gorrini, (protagonisti Alessandra Mastronardi, Vincenzo Salemme e Alessandro Haber) e del film “Il sud è niente” di Fabio Mollo, si è aperta la seconda serata del MareFestival, che ha visto avvicendarsi sul palco di piazza di Santa Marina Salina, il direttore artistico Massimiliano Cavaleri, la co-organizzatrice Patrizia Casale e la conduttrice Marika Micalizzi. Al termine delle proiezioni, i registi Gorrini – che ha un legame molto particolare con l’isola di Salina, in quanto nel 1994 aiuto regista nel film “Il Postino” – e Mollo, la cui pellicola è stata acclamata da critica e pubblico in importanti festival cinematografici internazionali (Toronto, Roma e Berlino), hanno ricevuto il premio MareFestival Salina.

Lo stesso riconoscimento è stato poi assegnato anche la protagonista del film “Il Sud è niente”, Miriam Karlkvist, giovane e talentuosa attrice originaria della Svezia e cresciuta a Reggio Calabria, che per l’occasione ha indossato un abito realizzato dallo stilista milazzese Gianluca Alibrando. L’ex ginnasta Jury Chechi ha poi ricevuto il premio MareFestival Sport, che ha dedicato al ciclista messinese Vincenzo Nibali, neo vincitore del Tour de France.

La seconda serata della kermesse eoliana è poi proseguita con la finale del concorso canoro e di ballo “Da Salina a Sanremo”, coordinato rispettivamente da Pierpaolo Ruello e Mariangela Bonanno: si sono avvicendati sul palco sei cantanti e tre esibizioni di danza, giudicate e votate da una giuria presieduta da Jury Chechi e da Kledi Kadiu, primo ballerino in numerose trasmissioni di successo, fra le quali “Buona Domenica”, “Amici” e “C’è Posta per Te”. Nel corso della competizione si è esibito il giovanissimo cantante lirico messinese Antonio Augliera, uno dei protagonisti della trasmissione “Io canto” di Canale 5. Al termine della competizione, si sono aggiudicati le due sezioni artistiche Valentina Allegra che ha interpretato il brano di Adele “Make you feel my love” e il duo barcellonese di contemporaneo Chiara Alessandro e Asia Ocello.

logo mare festival salina

logo mare festival salina

Nel pomeriggio di oggi, sabato 2 agosto 2014, alle 18, l’Antica Foresteria dell’Hotel Santa Marina ospiterà la presentazione del libro noir “A Taormina d’inverno”, edizioni Manni, scritto dal giornalista Rai, Antonello Carbone. Grande attesa per la serata, con la premiazione dell’attore Giorgio Pasotti e del regista e produttore teatrale Massimo Romeo Piparo, che riceveranno il Premio Troisi MareFestival 2014 e con la proiezione del video esclusivo di Anna Marchesini, premiata a Roma nei giorni scorsi e che ricorderà in modo originale e commosso Massimo Troisi. Si esibiranno inoltre, Alessio Buscemi, protagonista del talent show “The Voice” di Raidue e verrà dato spazio al teatro con gli attori Ilenia D’Avenia e Stefano Guerrieri che interpreteranno il testo di Dario Fo, “Coppia aperta, quasi spalancata”. Il party di chiusura della serata si svolgerà al PortoBello lounge bar.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti