Maglie personalizzate in Lega Pro: varata la modifica al regolamento

Andrea De VitoAndrea De Vito giostrerà da centrale (foto Alessandro Denaro)

Diviene ufficiale l’utilizzo delle maglie personalizzate anche in Lega Pro dalla stagione 2016-17. L’ultimo Consiglio Federale ha infatti deliberato la modifica dell’articolo 72 delle Noif: “Per le società appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A, alla Lega Nazionale Professionisti Serie B e alla Lega Italiana Calcio Professionistico i calciatori devono indossare per tutta la durata di una stagione sportiva una maglia recante sempre lo stesso numero. Inoltre, ogni maglia deve essere personalizzata sul dorso col cognome del calciatore che la indossa. Le medesime Leghe dettano le relative disposizioni applicative. Per le società appartenenti alla Lega Italiana Calcio Professionistico, è consentito, in aggiunta ai marchi già previsti un appositivo recante il marchio dello sponsor istituzionale della Lega su una manica della maglia indossata da ogni calciatore”. 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti