Maggisano e Sukharyna sul gradino più alto del podio a Savoca

La premiazione del calabrese MaggisanoPremiazione del vincitore Maggisano

Un contagioso clima di festa ha caratterizzato il “6° Trofeo Podistico Città di Savoca”. La manifestazione FIDAL, ideata e promossa dall’Atletica Savoca in collaborazione con il Comune di Savoca, era valida come ottava prova della “Messina Run Cup”.

La gara dei più grandi a Savoca

Partenza della corsa dei senior-master

Il calabrese Antonio Maggisano (Libertas Lamezia) e l’ucraina, ma ormai messinese d’adozione, Nadiya Sukharyna della Torrebianca hanno scritto i loro nomi nell’albo d’oro della gara. Grandi protagonisti dell’evento sportivo, svoltosi in uno dei borghi più belli d’Italia, gli entusiasti atleti delle categorie giovanili, che si sono confrontati, in diverse distanze secondo l’età, nelle varie batterie previste.

I primi a tagliare il traguardo, posto in Piazza Fossia, davanti al famoso Bar Vitelli, sono stati: Francesco Balsamo (Podistica Messina), Mariangela Costa (Atletica Savoca), Tommaso Rigano (Atletica Savoca), Elisa Balsamo (Podistica Messina), Emanuel Tamà e Sara Santoro, entrambi dell’Atletica Savoca, per quanto riguarda gli Esordienti, i Ragazzi/e Sebastiano Coglitore (Polisportiva Europa) e Giulia Feti (Podistica Messina), il Cadetto Giovanni Licitri (Polisportiva Europa) e l’Allievo Salvatore Giorgianni dell’Indomita Torregrotta. Poi è toccato ai più grandi completare il percorso di 6 km, che includeva quattro giri all’interno del centro storico di Savoca, circuito reso impegnativo dal continuo alternarsi di saliscendi.

La vincitrice premiata a SAvoca

La premiazione della Sukharyna

Maggisano ha allungato subito in testa al gruppo, imponendosi con l’ottimo tempo di 22’24”. Piazza d’onore per Demetrio Falcone (Podistica Capo d’Orlando), giunto al traguardo dopo 2’16”. Terzo Antonio Lando (Atletica Nebrodi), autore di una performante rimonta.

A seguire: Santo Molino (Duilia Barcellona), Giuseppe Merlino (Indomita), Paolo Restuccia (Albatros 2.0), Alessandro Pezzani (Torrebianca), Maurizio De Salvo (Podistica Messina) Gaetano Lo Presti (Podistica Pattese) e Giuseppe Giuttari della Torrebianca.

Tra le donne, corsa solitaria della Sukharyna, che ha chiuso in 29’, precedendo nell’ordine: Francesca Colafati (Fidippide), Alessandra Zimbaro (Torrebianca), Santa Gringeri (Meeting Sporting Club), Domenica Trifirò (Indomita), Annunziata D’Arrigo (Fidippide) Alessandra Fogliani (Atletica Nebrodi) e Valentina Catania della Meeting Sporting Club.

Hanno presenziato, infine, alla premiazione il vice sindaco di Savoca Pippo Trimarchi, il presidente del consiglio comunale Massimo Stracuzzi, l’assessore allo Sport Giuseppe Trimarchi, il presidente dell’Atletica Savoca Manuela Trimarchi e l’organizzatore Antonello AlibertiPotete trovare ulteriori informazioni e foto riguardanti la manifestazione sul nostro portale specializzato www.messinadicorsa.it 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti