L’Ossidiana Messina rafforza il primato con la settima vittoria

Prosegue la corsa dell’Ossidiana Messina in testa al campionato di serie C di pallanuoto maschile. Nella seconda giornata di ritorno, l’imbattuta capolista ha superato in trasferta Torre del Grifo con il punteggio di 16-2 (0-6; 0-5; 2-2; 0-3).

Il portiere Enrico La Tona in azione

Successo ipotecato già dopo due tempi, come conferma il risultato di 0-11 che manda le squadre all’intervallo lungo. Nei restanti minuti, Cama e compagni impinguano ulteriormente il bottino. Da segnalare, il debutto del giovane portiere Giovanni Pino, bravo nel farsi trovare subito pronto e reattivo.

“Stiamo bene dal punto di vista fisico – dichiara il tecnico Nicola Germanàle risposte sono state positive, nonostante i carichi di lavoro degli ultimi allenamenti. Qualche disattenzione in difesa andava evitata, ma poi siamo riusciti a rimediare. Ci prepariamo adesso per lo scontro al vertice contro la Brizz Nuoto”. L’importante ed atteso match tra le formazioni che stanno primeggiando è in programma sabato (ore 16.30) alla Cittadella Sportiva Universitaria.

GIOVANILI: L’Under 17 ha pareggiato (5-5) contro Torre del Grifo al termine di una gara palpitante fino alla sirena. I peloritani hanno centrato brillantemente, anche quest’anno, la qualificazione alle finali regionali di categoria, in virtù dei 16 punti conquistati nei 6 incontri disputati. I ragazzi dell’Under 14 hanno piegato, infine, la resistenza dell’Ekipe Orizzonte  per 10-9, riscattando, così, la sconfitta rimediata all’andata (12-5).

CLASSIFICA SERIE C: Ossidiana Messina 22; Brizz Nuoto 19; Guinnes Catania 15; Pegaso Asd 12; Synthesis 8; Collage Waterpolo Palermo 3; Torre del Grifo 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti