Lo Monaco: "Corona mi emoziona sempre"

Ospite della trasmissione di Sportitalia, Calcioemercato, condotta da Michele Criscitiello, il patron del Messina, Pietro Lo Monaco, ha commentato l’ultimo successo ottenuto dai giallorossi contro l’Arzanese. Da parte del dirigente di Torre Annunziata, in particolare, parole d’elogio per il match-winner Giorgio Corona.

“Giorgio continua ad emozionarmi tutte le volte che lo vedo giocare. E’ un professionista esemplare, a 39 anni ci mette lo spirito di un ragazzino. I filmati di giocatori come Corona andrebbero mostrati costantemente ai giovani per far capire come dovrebbero comportarsi. E’ da esempio per tutti” ha detto Lo Monaco.

Sul mercato, alla richiesta di eventuali interventi nella sessione di riparazione di gennaio, Lo Monaco ribatte:“Abbiamo 29 giocatori, dunque non occorrono dei rinforzi. La freddezza del pubblico ? Il Messina fino a sei anni fa era in serie A, poi le varie vicissitudini hanno fatto allontanare la gente. Nello scorso campionato di serie D abbiamo avuto picchi importanti, basti pensare ai 10.000 spettatori della gara con il Cosenza. Col tempo speriamo che i tifosi possano riavvicinarsi in misura ancora maggiore alla squadra”.

Commenta su Facebook

commenti