ll Messina Volley centra il bottino pieno ad Acicatena

Ylenia Fabiano
Ylenia Fabiano

Ylenia Fabiano

Il Messina Volley torna vittorioso dalla trasferta di Acicatena, portando in dotazione un 3-0 netto che si traduce in tre punti preziosi per la classifica della squadra del team manager Domenico Rizzo. “E’ stata una vittoria voluta anche per interrompere al più presto la serie sfortunata che aveva contraddistinto buona parte del mese di dicembre – dichiara il dirigente peloritano – Ricominciare, dopo la lunga sosta natalizia e la giornata di riposo da osservare, poneva qualche interrogativo sulla qualità della nostra risposta in campo: durante la sfida sul tappeto di gioco etneo i dubbi si sono dissipati, grazie ad un buon ritmo di gioco che abbiamo saputo imporre, battendo bene e difendendo con raziocinio e determinazione”.

Infatti, il Messina Volley ha fatto capire subito le intenzioni alle padroni di casa del tecnico catanese Francesco Pennisi fin dal primo set vinto 12-25 e giocato con grande concentrazione e grinta dalle ragazze del coach messinese Danilo Cacopardo. Nel secondo parziale, la squadra dell’Acicatena, sospinta ed incoraggiata dal numeroso pubblico locale (circa duecento sugli spalti della tribuna del PalaSport acese), approfitta di un leggero calo delle ospiti, le quali dopo un’ottimo avvio (3-9) si vedono quasi raggiunte sul 22-23, ma un attacco dell’opposto giallorosso Fabiano ed una battuta errata dell’atleta etnea Giampietro, permettono al Messina Volley di vincere 23-25 le fasi concitate del finale di questo secondo parziale.

Solito buon avvio del Messina Volley (7-12) anche nel terzo set in cui si nota, azione dopo azione, una mancanza di concentrazione delle padroni di casa, forse determinato anche dalla delusione del parziale precedente perso d’un soffio. Tutto ciò permette alle messinesi di vincere agevolmente 13-25 anche il terzo ed ultimo set della partita. Una vittoria che dà soprattutto morale alle volenterose e determinate atlete del Messina Volley che hanno dimostrato di volere ottenere a tutti i costi questa vittoria, ai danni di una compagine, quella dell’Acicatena, bisognosa di migliorare la propria instabile classifica. Per il Messina Volley rimane adesso una settimana di lavoro intenso in palestra per preparare al meglio il ritorno al Pala S.Filippo dopo più di un mese; la gara di domenica prossima, alle ore 18, è di quelle molto toste contro una delle più attrezzate squadre del torneo: il Giarre della forte schiacciatrice Claudia Barone.

Liberamente AciCatena – Messina Volley 0-3 (12-25 / 23-25 / 13-25)

Liberamente AciCatena: Giampietro, Grasso (k), Indelicato, Lanzafame, Puglisi, Russo, Scandura, Tornello, Vinciguerra, Sanperi (L), All. F. Pennisi

Messina Volley : D’Andrea, Mento, Rando A., Carollo, Criscuolo, Fabiano, Laganà, Carnazza, Donato (k), Spadaro, Rando V. (L1), Galletta (L2). All. D. Cacopardo.

Arbitri: Alessandro Crinò e Giulia Privitera , entrambi di Catania

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti